Taekwondo: a Fujairah bronzo di Clementi dedicato a Cristiana Corsi

Cristian Clementi in azioneAncora un podio di livello internazionale per il portacolori delle Fiamme oro Cristian Clementi.

Agli open di Fujairah (Emirati Arabi Uniti) lo specialista del taekwondo si è messo al collo la medaglia di bronzo nella categoria 80 chilogrammi, al termine di una buona gara.

Minuto di silenzio per Cristiana CorsiL'atleta del Gruppo sportivo della Polizia di Stato, attuale campione italiano della sua categoria, ha perso solo in semifinale contro il norvegese Richard Andre, che poi in finale ha battuto il giordano Anas Aladarbi, aggiudicandosi la medaglia d'oro.

Cristian ClementiPer Cristian è stata una gara particolare, disputata con la mente a Cristiana Corsi, l'ex atleta delle Fiamme oro e tecnico federale, scomparsa nei giorni scorsi, a soli 39 anni, a causa di una grave malattia.

Tutti gli sportivi appassionati di taekwondo hanno simbolicamente reso omaggio all'ex atleta cremisi durante il minuto di silenzio che la federazione internazionale ha voluto dedicarle prima dell'inizio della gara negli Emirati Arabi Uniti.

Cristiana Corsi in azioneAnche Cristian ha voluto ricordare la sua ex compagna di squadra con un messaggio postato sulla sua pagina Facebook.

Proprio sotto la foto della medaglia di bronzo appena vinta a Fujairah ha scritto: "Purtroppo non è un bel momento per il taekwondo italiano, avrei voluto fare di più, ti saluto così Cri'!".

Cristiana aveva disputato l'ullima gara con le Fiamme oro nel 2011, prima di ritirarsi per dedicarsi al figlio che sarebbe arrivato qualche mese dopo. Durante la sua carriera aveva partecipato a due rassegne olimpiche, Sydney 2000 e Atene 2004, sfiorando in entrambe il podio; molti i trofei nella sua bacheca tra i quali spiccano un oro e due bronzi europei, un argento alle universiadi nonchè diversi titoli italiani.

Anche noi ci uniamo al ricordo di una campionessa, una combattente che ha dimostrato di essere una grande guerriera prima sui tatami di tutto il mondo e poi fino all'ultimo istante di vita.

25/02/2016
(modificato il 08/03/2016)