Iniziative in memoria di Emauele Petri

CONDIVIDI
Concerto ad Arezzo in onore di Emanuale Petri Il 2 marzo del 2003 durante un conflitto a fuoco con due terroristi moriva Emanuele Petri, il sovrintendente capo della Polizia di Stato, medaglia d'oro al valor civile, in servizio presso il Compartimento della polizia ferroviaria di Arezzo. Petri venne assassinato durante un normale controllo di routine sul treno Roma-Firenze, dal brigatista Mario Galesi morto anche lui nello scontro a fuoco. Sullo stesso convoglio, insieme a Galesi, viaggiava anche Nadia Desdemona Lioce, latitante dal 1995, che venne subito arrestata.

Un episodio di sangue che rappresenta però una vera e propria svolta nelle indagini sulle nuove Brigate Rosse. Un sacrificio quello di Petri che, ha ricordato il vice capo della polizia Antonio Manganelli, "non è stato inutile, ma ha contribuito a dare una forte e determinante accelerazione alle indagini sulle nuove Brigate Rosse e sugli omicidi di D'Antona e Biagi". E proprio ieri infatti, alla vigilia dell'anniversario della sparatoria, a Roma il Gup Luisanna Figliolia ha condannato all'ergastolo Laura Proietti e a 20 anni Cinzia Banelli per l'omicidio di Massimo D'Antona.

Sacrifici come quello di Emanuele Petri ha aggiunto Manganelli, presente alla cerimonia di intitolazione della caserma di Firenze, "esaltano la nobiltà della nostra missione di accertare la verità ed assicurare alla giustizia i responsabili dei reati''.

Per onorare la memoria di Emanuele Petri la Polizia di Stato ha organizzato due cerimonie:

Intitolazione di un edificio della Polizia di Stato a Firenze:
Intitolazione della caserma nello scalo di Firenze Porta al Prato al sovrintendente scomparso. Alla cerimonia hanno partecipato oltre al prefetto Manganelli, la vedova Petri, signora Alma, e le massime autorità civili, militari e religiose della Toscana. Durante la commemorazione sono stati scoperti la targa di intitolazione della caserma e il monumento realizzato dallo scultore Paolo Bacchis.

Concerto della Banda della Polizia ad Arezzo:
Sempre il 2 marzo, alle ore 21 presso il teatro Petrarca di Arezzo, la Banda musicale della Polizia di Stato terrà un concerto in memoria di Emanuele Petri medaglia d'oro al valore civile.

02/03/2005
(modificato il 19/12/2007)
Parole chiave: