i nuovi distintivi di qualifica

Cosa serve per guidare il motorino?

In due sul motorino con la nuova targa

Certificato di circolazione

Contenente i dati di identificazione e costruttivi del veicolo (compreso il numero di posti), nonché quelli della targa dell'intestatario, della revisione, ecc.,


Patente di categoria “AM” o superiore o CIGC (Certificato di Idoneità per la Guida dei Ciclomotori) occorre avere i requisiti richiesti

Certificato di assicurazione

Dal 1° ottobre 1993 tutti i ciclomotori devono essere muniti di un'assicurazione che copra la responsabilità civile. L'assicurazione deve essere stipulata per ogni ciclomotore in possesso, identificato dal numero di targa del quale è dotato.

Targa

Strettamente legata al titolare, che si applica al solo veicolo identificato nel certificato di circolazione di cui risulta intestatario

 

Normativa sulla targa per ciclomotori

15/07/2019


Parole chiave: