Al via in Ruanda l'84^ sessione dell'Assemblea Generale Interpol

conferenza interpolIn occasione della 84^ Sessione dell'Assemblea Generale dell'Interopl, i rappresentanti della Polizia italiana presenteranno ai 600 delegati, per l'approvazione definitiva, il progetto, tutto italiano, di aggressione, sequestro e confisca dei patrimoni illeciti frutto delle attività delle organizzazioni criminali transnazionali e dei fenomeni di corruzione.

I lavori dell'Assemblea che si svolgono a Kigali, capitale del Ruanda, dal 2 al 5 novembre, sono stati inaugurati dal presidente della Repubblica ruandese Paul Kagame.

Durante i tre giorni del meeting sono previsti inoltre focus su criminalità organizzata, anche nelle sue nuove forme ed evoluzioni, sulla sicurezza ambientale, sui traffici e le rotte internazionali della droga, e sul cybercrime.

Parallelamente alla sessione plenaria sono stati organizzati anche incontri bilaterali, per fare il punto su programmi operativi e strategie inerenti temi di interesse nazionale.

conferenza interpolLa delegazione italiana che partecipa all'evento è guidata dal vice capo della Polizia - direttore centrale della Polizia Criminale, Antonino Cufalo, e ne fanno parte il direttore dello Scip (Servizio per la cooperazione internazionale di polizia Gennaro Capoluongo, Stefano Carvelli, esperto dell'OIPC-Interpol per l'Africa e Filippo Dispenza membro per l'Europa del Comitato esecutivo dell'OIPC-Interpol di Lione e relatore del progetto contro i patrimoni illeciti delle organizzazioni criminali.

02/11/2015
(modificato il 11/11/2015)


Parole chiave:
interpol - assemblea