i nuovi distintivi di qualifica

Pedopornografia: 4 arresti e 25 persone denunciate

PedopornografiaUna pericolosa rete criminale internazionale specializzata nella diffusione e nella cessione di materiali pedopornografico è stata scoperta dagli investigatori del Compartimento Polizia postale e delle comunicazioni di Milano.

L'operazione di questa mattina ha permesso di arrestare 4 persone e di indagarne 25. I poliziotti hanno, inoltre, individuato altri 233 utenti dislocati in 35 Stati diversi ritenuti "consumatori" telematici di materiale illegale.

Nel corso dell'operazione sono stati sequestrati numerosi computer, telefoni smartphone e diverso materiale informatico ritenuto di estremo interesse al proseguimento dell'attività d'indagine partita nel 2012.

Gli uomini della Polizia postale sono arrivati ai pedofili monitorando alcuni siti web in cui erano presenti degli "spazi" virtuali dedicati alla condivisione di immagini personali.

Agli investigatori, però, non è sfuggito il metodo usato da chi invece era interessato ad "altro".

Infatti, lo spazio funzionava solo da anticamera perché poi indirizzava gli utenti interessati alla pornografia minorile su altri contatti e su altri canali per lo scambio d'immagini dove comparivano bambini al di sotto dei 10 anni che subivano anche violenze ed atti sessuali.

26/05/2015