Scuola di perfezionamento forze di polizia: chiusura dell’anno accademico

Il ministro dell’Interno Marco Minniti e il capo della Polizia Franco Gabrielli hanno partecipato, questa mattina, alla chiusura dell'anno accademico 2016-2017 della Scuola di perfezionamento per le forze di polizia a Roma.

Dopo il saluto del direttore della Scuola Michele Rocchegiani e l’intervento del ministro dell’Interno Marco Minniti, sono stati consegnati, ai 23 frequentatori del XXXII corso di "Alta Formazione", i diplomi conseguiti al termine degli studi, il distintivo S.F.P. (scuola forze polizia) e il master di secondo livello in sicurezza, coordinamento interforze e cooperazione internazionale.

Con la cerimonia di chiusura dell'anno accademico, alla quale hanno preso parte anche i vertici delle altre forze dell'ordine, si conclude un ciclo di conferenze tenute da personalità del mondo istituzionale, economico e culturale.

La scuola è l'unica realtà formativa istituzionale di tutte le forze di polizia italiane per la formazione dei funzionari e degli ufficiali. All’interno della Scuola opera l’Unità nazionale Cepol (Cnu). L’Accademia - Collège Europèen de Police, istituita nel 2000, è stata trasformata nel 2005 in Agenzia dell’Unione Europea e riformata nel novembre 2015 dal Parlamento Europeo. Cepol ha sede a Budapest in Ungheria ed opera attraverso l’organizzazione di tutti gli Istituti di formazione per gli alti funzionari degli Stati membri.

13/06/2017
(modificato il 15/06/2017)