Brindisi: scoperta un'impresa del crimine, 10 arresti

volante della polizia durante un'operazioneFurti, rapine, danneggiamenti e incendi come professione: una piccola azienda strutturata a livello imprenditoriale con un capo e manovali, tutti impegnati nel microcrimine. Questo è quanto ha scoperto la Squadra mobile di Brindisi, che stamattina ha arrestato 10 persone.

Tutti sono accusati di associazione per delinquere finalizzata a furti, rapine, ricettazione, danneggiamenti e incendi.

Le indagini sono iniziate nel novembre 2012 e sono proseguite per oltre un anno: riguardano numerosi episodi avvenuti anche all'interno di attività commerciali del territorio.

Più di cento gli uomini della polizia impegnati nell'esecuzione degli arresti, con il supporto di pattuglie cinofile e di altre dei reparti prevenzione crimine di Lecce e Bari.

03/02/2014