Polizia e Federcalcio: incontro al Viminale

-Contrasto al razzismo, prevenzione delle scommesse clandestine, miglioramento dei sistemi di gestione degli stadi, soprattutto nelle competizioni internazionali, lo stato della sicurezza negli stadi e sulle strategie da pianificare per il prossimo campionato: questi i temi trattati questa mattina, al Viminale in un incontro tra i vertici del calcio e quelli del Dipartimento della pubblica sicurezza.

Alla riunione hanno preso parte il vice capo vicario della Polizia prefetto Alessandro Marangoni, il Presidente della federcalcio Giancarlo Abete, il Direttore generale della federcalcio Antonello Valentini, il prefetto Francesco Cirillo, vice capo della Polizia e Presidente dell'unità informativa scommesse sportive e dell'OSCAD, organismo contro il razzismo, il presidente dell'Osservatorio Pasquale Ciullo ed, il Direttore dell'ufficio ordine pubblico Armando Forgione.

La diminuzione degli incidenti negli stadi, che quest'anno è di oltre il 40% rispetto alla stagione precedente, sarà al centro dei tavoli di lavoro che saranno avviati nelle prossime settimane per proseguire nella metodologia e nelle strategie comuni tra le istituzioni governative e quelle sportive, che negli anni hanno prodotto ottimi risultati.

30/04/2013


Parole chiave:
osservatorio - oscad - stadio