Gli aeromobili

CONDIVIDI

La flotta

La flotta aerea del Dipartimento della pubblica sicurezza è costituita da 68 aeromobili di cui 17 elicotteri AB206, 1 elicottero A109, 21 elicotteri AB212, 8 elicotteri AW139, 18 aerei P68 e 3 aerei P180. La ripartizione geografica è studiata in modo da garantire un'operatività elevata sull'intero territorio nazionale.

elicottero AB206

L'Agusta-Bell AB206 è un elicottero equipaggiato con un solo turbomotore Rolls-Royce 250-C20B da 420 cavalli utilizzato prevalentemente per attività di addestramento ed in servizi operativi su aree scarsamente popolate. È in grado di trasportare un massimo di cinque persone compreso l'equipaggio che generalmente è costituito da due piloti ed uno specialista, ha una lunghezza totale di oltre 12 metri, peso massimo al decollo di 1.451 kg., velocità massima di 122 nodi (circa 224 km/h), ed un'autonomia di circa tre ore e mezza.

elicottero AB212

L'Agusta-Bell AB212 è un elicottero bimotore multiruolo equipaggiato con due turbine Pratt & Whitney PT6T da 2350 cavalli utilizzato per lo svolgimento della maggior parte delle missioni operative. È in grado di trasportare un massimo di quindici persone compreso l'equipaggio che generalmente è costituito da due piloti e due specialisti, ha una lunghezza totale di oltre 17 metri, peso massimo al decollo di 5.080 kg., velocità massima di 120 nodi (circa 223 km/h), ed un'autonomia di circa due ore e mezza. La strumentazione IFR consente il suo impiego notturno ed in qualsiasi condizione ambientale ed atmosferica.

elicottero A109

L'Agusta A109 è un elicottero bimotore multiruolo leggero equipaggiato con due turbine Rolls-Royce 250-C20B da 420 cavalli ciascuna nella sua versione A ed AII. È in grado di trasportare un massimo di otto persone compreso l'equipaggio che generalmente è costituito da due piloti ed uno specialista, ha una lunghezza totale di oltre 13 metri, peso massimo al decollo di 3.000 kg., velocità massima di 154 nodi (circa 285 km/h), ed un'autonomia di circa tre ore e mezza. La strumentazione IFR consente il suo impiego notturno ed in qualsiasi condizione ambientale ed atmosferica.

elicottero AW139Il Leonardo AW139, acquisito nel 2013 per il controllo delle frontiere, è un elicottero medio bimotore polivalente equipaggiato con due turbomotori Pratt & Whitney PT6C-67C da 1530 shp (1142 Kw). E’ in grado di trasportare un massimo di diciassette persone compreso l’equipaggio che generalmente è costituito da due piloti e due specialisti, ha una lunghezza totale di oltre 16 metri, peso massimo al decollo di 6.400 Kg., velocità massima di 170 nodi (circa 310 Km/h), ed un’autonomia di circa quattro ore. La strumentazione IFR consente il suo impiego notturno ed in qualsiasi condizione ambientale ed atmosferica. E' inoltre equipaggiato con verricello di soccorso, faro di ricerca e telecamera girostabilizzata FLIR plurisensore che consente la trasmissione delle immagini degli scenari operativi direttamente alle Sale Operative delle Questure.

aereo P68

Il Vulcanair P68 è un aereo bimotore ad ala alta equipaggiato con due motori alternativi Lycoming IO-360-A1B6 da 200 cavalli ciascuno. La parte anteriore della fusoliera interamente trasparente garantisce un'ottima visuale che, associata ai bassi costi di esercizio, lo rende particolarmente adatto ai servizi di vigilanza aerea. E' in grado di trasportare un massimo di 6 persone compreso l'equipaggio che generalmente è costituito da due piloti ed uno specialista, ha una lunghezza totale di oltre 9.4 metri, apertura alare di 12 metri, velocità di crociera di 160 nodi (circa 301 km/h), ed un'autonomia di oltre 10 ore.

aereo P180Il Piaggio P180 Avanti II è un aereo bimotore turboelica equipaggiato con due turbine Pratt & Whitney Canada PT6A-66 da 850 Cv. Ciascuna. Nato per essere un aereo da trasporto executive per 6 - 9 passeggeri è di fabbricazione italiana, capace di una velocità massima di oltre 400 nodi (circa 750 km/h) e tangenza di oltre 12000 metri per un un'autonomia di 2500 km. Il suo utilizzo è finalizzato alla sorveglianza del territorio grazie al sistema FLIR/TV installato a bordo, alle attività di polizia giudiziaria, di prevenzione e sicurezza (trasportando velocemente, ad esempio, le squadre speciali del N.O.C.S. ), missioni umanitarie, di soccorso e di pubblica utilità, anche in ambito internazionale, o per esigenze di servizio del personale della Polizia di Stato

10/05/2013
(modificato il 31/12/2019)