i nuovi distintivi di qualifica

Le attività addestrative

Guida operativa

Allo scopo di fare acquisire le più importanti abilità ritenute indispensabili per un appartenente alla Polizia di Stato sono previste attività di addestramento (tecnico - operativo, di tiro e addestramento formale) e attività sportive.

Addestramento tecnico - operativo

Particolare attenzione è dedicata alle procedure e tecniche operative utilizzate dagli operatori di polizia addetti al controllo del territorio ed alle tecniche di intervento.

Per i commissari, in particolare, sono previsti stages operativi finalizzati all'apprendimento delle principali tecniche operative, attraverso esercitazioni in ambiente virtuale, presso il Centro polifunzionale di Spinaceto. I frequentatori concludono gli stages con una prova finale, con la quale sono chiamati a dimostrare quanto appreso e le competenze acquisite.

Addestramento al tiro

I frequentatori conseguono l'abilitazione al tiro, attraverso un corso articolato in esercitazioni di tiro e lezioni teoriche sull'utilizzo delle armi e delle munizioni, sulla normativa di sicurezza e sulla balistica.

Addestramento formale

L'attività di addestramento formale è diretta a trasmettere un corretto habitus comportamentale e mentale ai frequentatori dei corsi, attraverso la comunicazione del senso di appartenenza alla Istituzione e della difesa dei valori della Polizia di Stato.

Attività sportiva

Comprende un addestramento ginnico di base comune a tutti i frequentatori, avente la finalità di mantenere e migliorare la forma fisica. Inoltre si tengono delle lezioni di difesa personale anche come utile completamento delle tecniche operative.

10/05/2013
(modificato il 19/02/2015)


Parole chiave:
scuole - addestramento - formazione