L'organizzazione

Con decreto del capo della Polizia del 27/06/2003 c'è stato il riassetto di questo settore della Polizia, con la soppressione del Reparto a cavallo e l'istituzione del Centro di coordinamento per i servizi a cavallo, che ne ha ereditato lo stendardo e le tradizioni.

Invece i distaccamenti sono stati trasformati in Squadre a cavallo alle dirette dipendenze degli Uffici prevenzione generale della questure di Torino, Milano, Firenze, Napoli, Caserta, Catania, Palermo e Roma, quest'ultima con ben quattro squadre:Tor di Quinto, Villa Umberto, Trastevere e Ostia.

Successivamente con decreto del capo della Polizia del 10/02/2006 è stata disposta la ridislocazione del Centro di coordinamento dei servizi a cavallo della polizia di stato presso la sede di Ladispoli (RM), dove si trova anche la Scuola di equitazione della Polizia di Stato ed il Centro nazionale FF .00. settore equitazione.

Presso questo Istituto si svolgono i corsi di formazione per cavalieri, infermieri veterinari per quadrupedi, aiuto maniscalchi, maniscalchi e istruttori di equitazione per i servizi di polizia a cavallo. E' forte la collaborazione con la FISE in tutti i campi, dalla formazione alla partecipazione ad eventi di rilievo.

Presso la Scuola operano cinque Istruttori FISE di 1° livello, tre OTEB, un tecnico federale di equitazione di campagna e due tecnici federali di equiturismo.
Dal 1998 è stata, inoltre, avviata un'attività sperimentale di riproduzione e di allevamento.

10/05/2013
(modificato il 20/01/2014)


Parole chiave: