Il Commissario Mascherpa presentato ad Interpol

CONDIVIDI

Il Commissario Mascherpa presentato ad InterpolA New Delhi, in India, durante la 90^ assemblea generale Interpol, il vice capo della Polizia Vittorio Rizzi ha presentato ai 195 rappresentanti dei Paesi aderenti, Big Game, un’edizione speciale in lingua inglese del Commissario Mascherpa, la graphic novel della Polizia di Stato curata dall'Ufficio relazioni esterne, cerimoniale e studi storici, attraverso la redazione della rivista Poliziamoderna.
L’albo racconta la cattura di tre latitanti della 'Ndrangheta ispirandosi a fatti realmente accaduti.
Le tre storie sceneggiate da Luca Scornaienchi e dalla redazione di Poliziamoderna sono state disegnate ognuna da un famoso illustratore italiano: Daniele Bigliardo, Luigi Siniscalchi e Alessandro Nespolino.
Il Commissario Mascherpa presentato ad InterpolIl volume contiene le prefazioni del capo della Polizia Lamberto Giannini e del segretario generale di Interpol Jurgen Stock.
L’albo è stato realizzato per valorizzare con un linguaggio nuovo e coinvolgente, il Progetto I-can (Interpol cooperation against 'Ndrangheta), un progetto interforze alla cui guida c’è il Dipartimento della pubblica sicurezza e che coinvolge 14 Paesi; l’obiettivo è quello di colpire gli interessi delle cosche calabresi nel mondo.
Durante l’Assemblea sono stati presentati i risultati raggiunti dal Progetto grazie al quale, negli ultimi due anni, sono stati arrestati 32 latitanti nel mondo, l’ultimo dei quali l’11 ottobre scorso, Mario Palamara, il broker delle ‘Ndrine.

 

20/10/2022