Concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’assunzione di 9 commissari tecnici psicologi della Polizia di Stato - D.C.P. 21/04/2021

CONDIVIDI

Nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana 4^ Serie speciale “Concorsi ed esami” del 23 aprile 2021 è pubblicato il bando del concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’assunzione di 9 commissari tecnici psicologi del ruolo degli psicologi della carriera dei funzionari tecnici della Polizia di Stato, indetto con decreto del Capo della Polizia del 21 aprile 2021.

Le domande di partecipazione potranno essere presentate dalle ore 00.00 del 24 aprile 2021 alle ore 23.59 del 24 maggio 2021, utilizzando esclusivamente la procedura informatica disponibile all’indirizzo https://concorsionline.poliziadistato.it (cliccando sull’icona “Concorso pubblico”).

A quest’ultima procedura informatica, il candidato può accedere attraverso i seguenti strumenti di autenticazione:

  1. Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID), con le relative credenziali (username e password), che dovrà previamente ottenere rivolgendosi a uno degli “identity provider” accreditati presso l’Agenzia per l’Italia Digitale (A.G.I.D.), come da informazioni presenti sul sito istituzionale www.spid.gov.it;
  1. Sistema di identificazione digitale “Entra con CIE” con l’impiego della “CIE” (Carta di Identità Elettronica), rillasciata dal comune di residenza.

Si potrà accedere con tre modalità:

a) “Desktop” – si accede con pc a cui è collegato un lettore di “smart card contactless” per la lettura della CIE. Per abilitare il funzionamento della CIE sul proprio computer è necessario installare prima il “Software CIE“;

b) “Mobile” – si accede da smartphone dotato di interfaccia NFC e dell’app “Cie ID” e con lo stesso si effettua la lettura della CIE;

c) “Desktop con smartphone” – si accede da pc e per la lettura della CIE, in luogo del lettore di “smart card contactless”, l’utente potrà utilizzare il proprio smartphone dotato di interfaccia NFC e dell’app “Cie ID” .

Il candidato dovrà inoltre essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a lui personalmente intestata, ovvero di posta elettronica istituzionale (corporate) per i candidati appartenenti alla Polizia di Stato, dove riceverà le comunicazioni relative al concorso.

Bando di concorso

Certificato anamnestico

____________________________________________________________________________________________________________________________________

16 luglio 2021

Si pubblica il verbale n. 5 del 15 luglio 2021 della Commissione esaminatrice relativo ai titoli valutabili, ai criteri di valutazione degli stessi e all’attribuzione dei relativi punteggi.

_______________________________________________________

7 luglio 2021

Si pubblicano le “Disposizioni sulle modalità di svolgimento delle prove scritte e orali ”del concorso ed il relativo protocollo Covid-19.

____________________________________________________________________________________________________________________

30 giugno 2021

Si pubblica il verbale dei criteri di valutazione delle prove concorsuali stilato dalla Commissione esaminatrice.

____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

28 giugno 2021

Le prove scritte del concorso pubblico, per titoli ed esami, a 9 posti di commissario tecnico psicologo della carriera dei funzionari tecnici della Polizia di Stato, si svolgeranno, nei giorni 14 e 15 luglio 2021, con inizio alle ore 08,00 presso le sotto elencate sedi d’esame:

  • ISTITUTO PER ISPETTORI DI NETTUNO

Via Santa Barbara n. 94 – Nettuno (RM)

Candidati che hanno la residenza nelle regioni: CAMPANIA – LAZIO – SARDEGNA - SICILIA - UMBRIA

  • ISTITUTO PER SOVRINTENDENTI DI SPOLETO

Viale Trento e Trieste n. 152 – Spoleto (PG)

Candidati che hanno la residenza nelle regioni: ABRUZZO – BASILICATA – CALABRIA – EMILIA ROMAGNA – FRIULI VENEZIA GIULIA – LIGURIA – LOMBARDIA – MARCHE – MOLISE – PIEMONTE – PUGLIA – TOSCANA – TRENTINO ALTO ADIGE –– VALLE D’AOSTA – VENETO.

Presso le suddette sedi d’esame, saranno controllati codici, leggi e decreti, senza note né richiami dottrinali o giurisprudenziali, nonché i dizionari linguistici dei quali è ammessa la consultazione durante le prove d’esame.

Si rammenta che non potranno essere consultati altri testi rispetto a quelli da consegnare come sopra indicato.

I candidati sono invitati a prendere visione delle “Disposizioni per l’espletamento delle prove scritte” che saranno pubblicate, almeno sette giorni prima, su questo sito istituzionale, assieme alle prescrizioni anti COVID-19, nonché ad ulteriori informazioni in merito allo svolgimento delle prove stesse.

Eventuali variazioni di programma riguardanti le suddette prove scritte saranno pubblicate su questo sito istituzionale il 7 luglio 2021.

I candidati non potranno accedere alle sedi concorsuali se muniti di bagaglio.

Durante le prove non è prevista la presenza di un punto ristoro, quindi i candidati dovranno provvedere a bevande e/o alimenti per proprio conto.

La presente comunicazione ha valore di notifica a tutti gli effetti nei confronti degli interessati.

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

8 giugno 2021

Si comunica che per comprovate esigenze organizzative e di servizio non è possibile pubblicare il giorno e la sede di svolgimento delle prove scritte e la loro pubblicazione è rinviata al 28 giugno 2021 sul medesimo sito.

Tale comunicazione ha valore di notifica, a tutti gli effetti, nei confronti degli interessati.

______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 28 maggio 2021

A V V I S O

Si comunica che la prova preselettiva prevista dall’art. 7 del bando di concorso non sarà effettuata, considerato che il numero delle domande di partecipazione è inferiore a tremila.

Per le successive comunicazioni si rinvia all’8 giugno p.v., come previsto dall’art. 14, comma 1 del bando.

Tale comunicazione ha valore di notifica, a tutti gli effetti, nei confronti degli interessati.

________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

22/04/2021
(modificato il 19/07/2021)
Parole chiave: