i nuovi distintivi di qualifica

Seggiolini e adattatori: ecco quali!

Bambino sul seggiolino montato sul sedile posteriore nel senso di marcia

Il seggiolino o l'adattatore devono essere omologati e dotati di istruzioni d’uso e manutenzione. Possono essere di tipo tradizionale cioè con ancoraggio attraverso le cinture di sicurezza oppure di tipo ISOFIX, che prevede un sistema di ancoraggio diretto con il veicolo senza l’uso delle cinture di sicurezza.

Si suddividono in 5 gruppi in base al peso del bambino, e sono costruiti secondo la normativa europea UNECE 44 o secondo il decreto-ministeriale del 19.11.1997 (i seggiolini di tipo ISOFIX possono essere omologati in base alla normativa europea UNECE 129). Il gruppo di appartenenza è riportato sulla targhetta di omologazione e sul foglio di istruzioni.

I sistemi di ritenuta per bambini devono riportare:

  • un’etichetta con il marchio di omologazione internazionale (es. E3 – 042439);
  • l’anno di produzione;
  • un disegno con il percorso corretto delle cinghie (se di tipo ad ancoraggio con le cinture di sicurezza);
  • etichetta di avvertenza relativa al montaggio dei seggiolini in senso contrario a quello di marcia
  • il logo ISOFIX se il seggiolino funziona con questo sistema

Per fissare i dispositivi si utilizzano quasi sempre le cinture di sicurezza del veicolo ma è necessario rispettare tutte indicazioni riportate sul manuale di istruzioni.

I 5 gruppi sono i seguenti:

Gruppo 0

La

Bambini di peso inferiore ai 10 kg

Vanno montati in senso contrario a quello di marcia o in avanti se il bambino pesa almeno 6 kg. In questo gruppo sono comprese anche le "navicelle", da fissare con le cinture dell'automobile.

Gruppo 0+

Bambini di peso inferiore ai 13 kg

Hanno le stesse caratteristiche di quelli appartenenti al gruppo precedente ma offrono una protezione maggiore alla testa ed alle gambe.

 

Gruppo 1

Seggiolino del gruppo 1

Bambini di peso compreso tra 9 kg e 18 kg.

Sono montati nel senso di marcia e fissati con la cintura di sicurezza del veicolo.

 

Gruppo 2

Seggiolino del gruppo 2

Bambini di peso compreso tra i 15 e i 25 kg.

Cuscini con braccioli omologati (si usano le cinture del veicolo con l'aggiunta di un dispositivo di aggancio che si fissa nel punto in cui la cintura incrocia la spalla).

 

Gruppo 3

Seggiolino e adattatore del gruppo 3

Bambini di peso compreso tra 15 e 36 kg.

Cuscini senza braccioli da utilizzare sul sedile del veicolo per aumentare, da seduto, la statura del bambino affinché possa fare uso delle normali cinture di sicurezza.

 

I sistemi di ritenuta di tipo ISOFIX si suddividono in 7 gruppi da “A” a “G” in base alle dimensioni, la lettera della classe è riportata sul seggiolino vicino al logo ISOFIX .  È possibile trovare un’indicazione riportata sull’etichetta di omologazione in base all’altezza del bambino (ad es. 40 cm) se il sistema è omologato in base alla normativa europea UNECE 129.

15/07/2019


Parole chiave: