i nuovi distintivi di qualifica

Nuoto: oro e bronzo mondiale per Thomas Ceccon

Thomas CecconIl giovane talento delle Fiamme oro Thomas Ceccon ha messo nella sua personale bacheca l’ennesimo risultato di prestigio, due medaglie mondiali che lo confermano come uno dei più forti nuotatori al mondo nella sua categoria.

Ai Campionati del mondo juniores di nuoto, in corso di svolgimento alla Duna Arena di Budapest (Ungheria), il campione cremisi ha trionfato nei 100 metri dorso, facendo registrare il nuovo record italiano di categoria con il tempo di 53”46, andando ad insidiare il primato assoluto, distante appena 12 centesimi di secondo.

Thomas CecconL’azzurro è partito subito bene, molto reattivo sui blocchi e concentrato, ed ha preso subito il comando della gara, con il russo Zuev costretto ad inseguire; sul finale è riuscito a resistere al forcing dell’avversario, toccando per primo con un crono che è anche il nuovo record dei campionati. Argento per Nikolay Zuev in 53″59, bronzo per lo statunitense Wyatt Davis in 54″14.

Thomas CecconLa seconda medaglia mondiale di Thomas è stata il bronzo vinto dalla staffetta veloce 4x100 metri stile libero, nella quale ha dato un contributo determinante facendo registrare il miglior tempo di frazione (48”59). Ottima anche la prestazione degli altri tre azzurri, Stefano Nicetto (48”67), Federico Burdisso (49”38) e Mario Nicotra (49”65), che hanno chiuso la gara in 3’16″29, abbassando il primato italiano di categoria di 29 centesimi di secondo.

A livello giovanile Thomas ha vinto tutto, in diverse discipline veloci, anche se la sua specialità è il dorso: una medaglia d’oro, 2 d’argento e 2 di bronzo alle Olimpiadi giovanili di Buenos Aires 2018; 1 oro e 2 bronzo ai Mondiali giovanili di Indianapolis 2017 e Budapest 2019; 3 oro, 3 argento e 2 bronzo agli Europei giovanili di Netanya 2017, Helsinki 2018 e Kazan 2019.

Sergio Foffo

22/08/2019