Pugilato: agli Europei U22 Testa vince l'oro, Carini l'argento e Marchese il bronzo

Sul ring dello Sports Complex Manege di Vladikavkaz (Russia), dove si sono svolti Campionati europei under 22 di boxe, le ragazze delle Fiamme oro hanno contribuito con tre medaglie al bottino totale di cinque (1 oro, 2 argenti, 2 bronzi) conquistato dalla spedizione azzurra che alla fine si è piazzata terza nel medagliere generale della competizione, seconda nella classifica femminile.

Irma Testa ha fatto il bis e si è confermata, come lo scorso anno in Romania, medaglia d'oro nella categoria 57 chili battendo in finale l’inglese Scotney con un netto 5 – 0, al termine di un incontro dominato dal primo al terzo round.

Irma “The butterfly” Testa, alla sua quarta vittoria continentale, è stata anche eletta miglior boxer della competizione europea.

Nei 69 chilogrammi Angela “Tiger” Carini ha raggiunto la finalissima, dove è stata però superata dalla turca Surmeneli, conquistando così la medaglia d’argento.

Terzo gradino del podio per Concetta Marchese che nei 51 chili è stata fermata in semifinale dall’armena Grygorina.

18/03/2019