i nuovi distintivi di qualifica

Botti di Capodanno: i consigli della Polizia di Stato

L’utilizzo dei “botti” per festeggiare l’arrivo del nuovo anno lascia sempre una scia di feriti e, a volte, di vittime.

Grazie anche all’attività di prevenzione svolta dalla Polizia di Stato e dalle altre Forze dell’ordine, i numeri di questa sorta di guerriglia urbana sono in diminuzione. 

Infatti lo scorso anno ci sono stati 190 feriti a fronte dei 253 del precedente, anche se sono aumentati i feriti gravi (con più di 40 giorni di prognosi) che sono passati da 12 a 16.(Pagina dedicata)

Quando si utilizzano artifici pirotecnici, non bisogna mai dimenticare le regole imposte dalla legge e quelle suggerite dall’esperienza e dal buon senso.

Ricordiamo che gli incidenti più gravi derivano quasi sempre dall'uso sconsiderato di prodotti illegali e, soprattutto, che è molto pericoloso maneggiare fuochi inesplosi.

Sul nostro sito si possono trovare alcune pagine di approfondimento in cui si parla di fuochi legali e illegali, con molti consigli utili su come usarli in modo corretto, anche rivolti ai più piccoli.

Sul canale Youtube della Polizia di Stato sono stati pubblicati diversi video che trattano l'argomento sotto vari punti di vista.

Un esperto della polizia amministrativa (video) ci illustra la normativa, mentre gli artificieri (video 1 - video 2) ci spiegano l'importanza di saper utilizzare i fuochi d'artificio e ci danno preziosi consigli su come maneggiarli.

Un medico della Direzione centrale di sanità (video) ci parla delle conseguenze e dei danni provocati da un uso scorretto dei fuochi e i cinofili della polizia ci chiariscono come passare un sereno Capodanno con i nostri amici a 4 zampe (video), senza traumatizzarli con inutili, e a volte pericolosi, comportamenti.

29/12/2016