Concorso pubblico, per titoli, per l’assunzione di 15 atleti da assegnare ai gruppi sportivi “Polizia di Stato – Fiamme Oro”, pubblicato sulla G. U. della Repubblica italiana - 4^ Serie speciale “Concorsi ed esami” del 21 maggio 2021.

CONDIVIDI

Nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana 4^ Serie speciale “Concorsi ed esami” del 21 maggio 2021 è pubblicato il concorso pubblico, per titoli, per l’assunzione di 15 atleti da assegnare ai gruppi sportivi “Polizia di Stato – Fiamme Oro”, che saranno inquadrati nel ruolo degli agenti e assistenti della Polizia di Stato.

 

La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata e trasmessa entro il termine perentorio di trenta giorni - che decorre dal giorno successivo alla data di pubblicazione del presente bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana -  utilizzando esclusivamente la procedura informatica disponibile sul portale all’indirizzo https://concorsionline.poliziadistato.it (dove si dovrà cliccare sull’icona “Concorso pubblico”).

A quest’ultima procedura informatica, il candidato può accedere attraverso i seguenti strumenti di autenticazione:

 

  1. Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID), con le relative credenziali (username e password), che dovrà previamente ottenere rivolgendosi a uno degli identity provider accreditati presso l’Agenzia per l’Italia Digitale (A.G.I.D.), come da informazioni presenti sul sito istituzionale www.spid.gov.it;
  2. Sistema di identificazione digitale “Entra con CIE” con l’impiego della CIE (Carta di Identità Elettronica), rilasciata dal Comune di residenza.

Si potrà accedere con tre modalità:

  1. “Desktop” – si accede con pc a cui è collegato un lettore di smart card contactless per la lettura della CIE. Per abilitare il funzionamento della CIE sul proprio computer è necessario installare prima il “Software CIE“;
  2. “Mobile” – si accede da smartphone dotato di interfaccia NFC e dell’app “Cie ID” e con lo stesso si effettua la lettura della CIE;
  3. Desktop con smartphone” – si accede da pc e per la lettura della CIE, in luogo del lettore di smart card contactless, l’utente potrà utilizzare il proprio smartphone dotato di interfaccia NFC e dell’app “Cie ID” 

Per i candidati minorenni la domanda di partecipazione al concorso dovrà essere presentata con le modalità sopra indicate da uno dei genitori, purché esercente la responsabilità genitoriale, o in mancanza di questi ultimi, dal tutore del minore.

Entro il termine perentorio di trenta giorni decorrente dal giorno successivo alla data di pubblicazione del presente bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – 4^ Serie speciale “Concorsi ed esami”, i genitori del candidato minorenne dovranno sottoscrivere ed inviare l’autorizzazione all’assunzione (All.1), con copia fronte/retro dei loro documenti di identità, all’indirizzo PEC dipps.333b.15ffoo2021.rm@pecps.interno.it.

I candidati devono inoltrare, tramite il portale della domanda online, unitamente alla domanda di partecipazione, entro il termine perentorio di trenta giorni, decorrente dal giorno successivo alla data di pubblicazione del presente bando sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – 4^ Serie speciale “Concorsi ed esami”, l’attestazione debitamente compilata dalla Federazione Sportiva Nazionale interessata (All.2) controfirmata per presa visione e conferma dagli interessati, sulla quale sono indicati i titoli sportivi che intendono far valere ai fini della determinazione del punteggio di merito. Nella citata attestazione la Federazione deve, altresì, indicare se i candidati siano attualmente riconosciuti “atleta di interesse nazionale”. Il mancato invio della suddetta attestazione con le modalità ed entro i termini sopraindicati comporterà l’esclusione dalla procedura concorsuale.

Ai fini della formazione della graduatoria finale di merito, i candidati che hanno dichiarato nella domanda di partecipazione al concorso di possedere titoli di preferenza compatibili, attestati di tecnico specialista sportivo, abilitazioni all’esercizio della professione e specializzazioni post-laurea, dovranno far pervenire all’Ufficio attività concorsuali, entro il termine perentorio di venti giorni dal superamento dei previsti accertamenti psico-fisici ed attitudinali, la documentazione attestante il possesso dei predetti titoli, ovvero la dichiarazione sostitutiva ex d.P.R. n. 445/2000, come da facsimile (All.4), a pena del mancato riconoscimento degli stessi.

 

Si precisa, infine, che il candidato dovrà essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) personalmente intestato per l’invio e la ricezione delle comunicazioni relative al concorso.

___________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

16 luglio 2021

Si comunica che sul Bollettino Ufficiale del personale del Ministero dell’interno - supplemento straordinario n. 1/20 del 16 luglio 2021, con avviso di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4a Serie speciale "Concorsi ed esami" del 16 luglio 2021 è pubblicato il decreto di approvazione delle graduatorie di merito e della dichiarazione dei vincitori del concorso pubblico, per titoli, per l’assunzione di 15 atleti da assegnare ai gruppi sportivi della Polizia di Stato – Fiamme Oro, che saranno inquadrati nel ruolo degli agenti ed assistenti della Polizia di Stato, indetto con decreto del Capo della Polizia – Direttore generale della pubblica sicurezza del 21 maggio 2021.

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

6 luglio 2021. Si pubblica il verbale n. 1 relativo ai criteri di valutazione dei titoli.

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

30 giugno 2021. Si pubblicano i decreti di nomina della Commissione per la verifica dei requisiti psico-fisici e della Commissione per l’accertamento dei requisiti attitudinali.

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

23 giugno 2021. Si pubblicano le Avvertenze riportanti le prescrizioni da osservare in occasione della presentazione agli accertamenti dell’idoneità psico-fisica ed attitudinale, le “Procedure per lo svolgimento degli accertamenti psico-fisici”, le “Disposizioni per lo svolgimento degli accertamenti attitudinali” e i relativi protocolli covid.

 

 Convocazione agli accertamenti dell’idoneità psico-fisica e attitudinale

Al fine di ottemperare alle disposizioni in materia di trattamento dei dati personali, si pubblica l’elenco dei candidati convocati ai predetti accertamenti, nel giorno a fianco di ciascuno indicato, identificati tramite l’ID della domanda di partecipazione al concorso:

 

Calendario convocazioni

 

Gli interessati sono tenuti a prendere visione delle Avvertenze, delle “Disposizioni per l’espletamento degli accertamenti dell’idoneità psico-fisica ed attitudinale” e delle prescrizioni da osservare ai fini della prevenzione e protezione dal rischio di contagio da COVID-19 contenute nei rispettivi protocolli, che saranno qui pubblicate nei giorni precedenti l’inizio delle prove.

Tutti i convocati devono portare al seguito il modulo di autodichiarazione sanitaria, scaricabile da questa pagina, stampato e compilato in ogni sua parte, nonché:

- consegnare esito negativo di test antigenico rapido o di test molecolare oro-rino-faringeo per la ricerca di SARS-Cov2, effettuato presso una struttura pubblica o accreditata, in momento non antecedente a 72 ore rispetto alla data di presentazione per lo svolgimento delle prove o del gruppo di fasi selettive o, eventualmente, certificazione rilasciata dal medico curante/ASL competente attestante la condizione di positività per COVID-19 a lungo termine, in assenza di sintomi negli ultimi 7 giorni, come previsto da circolare del Ministero della Salute n. 0032850 del 12 ottobre 2020;

- osservare moderazione vocale, da intendersi tanto quale limitazione dell’uso e del tono della voce, quanto della concitazione espressiva (per diminuire il c.d. effetto droplet).

Nel caso in cui si trovino in una delle condizioni di salute ostative citate nella suddetta autodichiarazione, gli stessi non devono presentarsi presso la sede di accertamento, dandone immediata comunicazione scritta al Servizio Concorsi all’indirizzo PEC dipps.333b.15ffoo2021.rm@pecps.interno.it.

Si informa, inoltre, che prima dell’accesso a ciascuna delle sedi concorsuali viene rilevata la temperatura corporea ed è impedito l’ingresso in caso di temperatura superiore a 37,5°.

Tutti gli interessati devono presentarsi muniti di un idoneo DPI (mascherina chirurgica monouso ovvero FFP2) che deve essere indossato, coprendo naso e bocca, sia durante l’attesa per l’ingresso alle sedi degli accertamenti, sia durante tutta la permanenza nelle stesse. Occorre portare al seguito un numero adeguato di DPI.

In attesa di accedere all’interno delle sedi di accertamento, i soggetti interessati devono mantenere la distanza di sicurezza minima prescritta, al fine di evitare assembramenti, e devono rispettare tutte le disposizioni di sicurezza e prevenzione anche verbali degli operatori incaricati, nonché l’apposita segnaletica orizzontale e verticale posta in loco.

E’consentito portare al seguito esclusivamente una piccola borsa o zainetto con effetti personali e/o cibo e bevande.

I candidati potranno presentare eventuali integrazioni di titoli sportivi, attestate dalle Federazioni sportive competenti, conseguiti dall’atleta nel periodo intercorso tra la presentazione della domanda di partecipazione e la data di scadenza della stessa (21 giugno 2021).

I convocati devono presentarsi autonomamente all’accertamento dell’idoneità psico-fisica, alle ore 07.00 a digiuno, presso il compendio “Sant’Eusebio” sito in Roma, in Piazza Vittorio Emanuele II, n.13, e devono avere al seguito, a pena di esclusione, la documentazione sanitaria indicata all’art. 7, comma 3, lettere a), b) e c) del bando, rilasciata da una struttura pubblica o accreditata con il S.S.N., con l’indicazione del codice identificativo regionale. Tutti gli esami devono essere stati eseguiti in data non anteriore a tre mesi dal giorno di presentazione alle visite.

Gli idonei agli accertamenti psico-fisici devono presentarsi autonomamente il giorno successivo alle ore 7.30, presso il Centro Psicotecnico della Polizia di Stato sito in Roma, salita del Forte Ostiense (fermata Marconi, linea metro B) per essere sottoposti agli accertamenti attitudinali.

I suddetti accertamenti avranno una durata presumibile di due giorni.

Si rammenta che le spese di viaggio, vitto e alloggio sono a carico dei candidati.

I candidati che non si presentano nel luogo, nel giorno e nell’ora stabiliti per i suddetti accertamenti, sono esclusi dal concorso.

La presente comunicazione ha valore di notifica, a tutti gli effetti, nei confronti dei candidati interessati.

___________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

16/06/2021.  Si pubblica il decreto di nomina della Commissione Esaminatrice del concorso.

____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

21/05/2021
(modificato il 16/07/2021)
Parole chiave: