Denunciati dalla Digos gli autori del vilipendio alla statua di Aldo Moro

CONDIVIDI

DigosHanno imbrattato con vernice rossa il volto della statua di Aldo Moro e la targa in ricordo degli agenti di scorta assassinati. I poliziotti della Digos della questura di Padova hanno eseguito perquisizioni disposte dalla Procura nei confronti di tre persone appartenenti al centro sociale Levante ex Gramigna di Padova.

Due uomini e una donna sono stati denunciati per distruzione, imbrattamento e vilipendio, reati commessi la notte tra il 26 e il 27 gennaio scorso, in occasione della Giornata della Memoria.

In quella data, ignoti avevano oltraggiato la statua dell’onorevole Aldo Moro e la targa in memoria dei cinque agenti della sua scorta, uccisi dalle Brigate Rosse nel 1978.

Gli indagati risultano essere militanti del Circolo proletario comunista “Levante” ex Gramigna e le perquisizioni sono state estese anche alla sede del circolo “Il Picchetto” di Padova.

14/05/2024
(modificato il 15/05/2024)