Torino: presa la banda delle “spaccate”

CONDIVIDI

 

Identificati e arrestati dalla Polizia di Stato i responsabili di numerosi episodi di “spaccate” nelle sale slot nelle aree di servizio delle autostrade del Piemonte.

Le indagini della Polizia stradale di Torino hanno permesso l’identificazione di tre uomini specializzati nelle cosiddette in questo tipo di furto agli esercizi commerciali.

L’obiettivo principale del gruppo erano le macchinette videopoker e quelle del cambio monete contenute all’interno di locali; per mettere in atto il loro piano, i tre devastavano con furgoni e auto rubate le vetrine e quant’altro incontrassero durante il percorso, procurando alle vittime ingenti danni. Secondo una stima degli investigatori, la banda sarebbe responsabile di almeno una trentina di colpi messi a segno. Attraverso le riprese delle telecamere di videosorveglianza, le intercettazioni e i pedinamenti i poliziotti, in pochi mesi, sono riusciti ad identificare tre uomini, ai quali, in fase di perquisizione domiciliare, è stato trovato e sequestrato diverso materiale di provenienza illecita, e gli abiti indossati durante le spaccate; sequestrati anche veicoli rubati.

29/06/2022
Parole chiave:
furto aggravato - Torino - Piemonte - Stradale