i nuovi distintivi di qualifica

Rinnovata convenzione tra Polizia di Stato e Agcom

La convenzione firmata dal capo della Polizia Franco Gabrielli e dal presidente dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni Angelo Marcello Cardani è finalizzata alla vigilanza, la prevenzione e repressione dei reati e degli illeciti amministrativi sull’intero settore delle comunicazioni, attraverso l’attività del servizio di Polizia postale e le sue articolazioni periferiche.

Agcom ricopre un ruolo determinante nella tutela degli utenti svolgendo funzioni di regolamentazione e vigilanza nei settori delle telecomunicazioni, dell'audiovisivo, dell'editoria e, più recentemente, delle poste; ciò è reso possibile grazie anche all’attività di accertamento di sua competenza che attraverso questa convenzione può essere coadiuvata dalla Polizia postale attraverso il reperimento e nell'elaborazione di dati, notizie ed informazioni utili.

Questo protocollo d’intesa ha lo scopo di perfezionare e definire le modalità ed i criteri da seguire per lo svolgimento delle attività di collaborazione anche alla luce della intervenuta evoluzione delle tecnologie di settore.

Alla firma della convenzione erano anche presenti, per il dipartimento della Pubblica Sicurezza, il direttore centrale per la Polizia stradale, ferroviaria, delle comunicazioni e per i reparti speciali, Armando Forgione e il direttore del servizio Polizia postale, Nunzia Ciardi; per l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni il segretario generale Agcom, Riccardo Capecchi e il responsabile della comunicazione Agcom David Nebiolo.

09/07/2019