Catania: 12 arresti per droga e estorsioni

Traffico di droga ed estorsioni con l'aggravante di avere agito con metodo mafioso: 12 componenti di un gruppo criminale sono stati arrestati, questa mattina, dagli uomini della questura di Catania.

Le indagini, coordinate Procura, hanno consentito di documentare attraverso filmati e intercettazioni come il gruppo mafioso operava nel capoluogo etneo e come avesse conquistato, nel tempo, il controllo delle attività illecite del traffico di stupefacenti e dell'imposizione del "pizzo".

Le indagini si sono sviluppate tra il 2016 e il 2018 e sono state condotte nei confronti di esponenti dell'organizzazione mafiosa dei Mazzei.

Sei sono gli episodi estorsivi accertati nel corso delle indagini; in alcuni casi è emerso che il gruppo non si limitava a pretendere il pagamento di somme di denaro, specie in occasioni delle festività pasquali e natalizie ma, come accertato in almeno un episodio, pretendeva la fornitura di arredi per un valore di 20mila euro.

Il gruppo criminale, inoltre, si era specializzato anche nel traffico di stupefacenti provenienti dall’Albania.  

Olivia Petillo

15/06/2019


Parole chiave:
catania - droga - pizzo - mafia - estorsione