Ferroviaria: insegnare ai bambini la sicurezza con la Pallavolo

Dopo la pausa estiva e il successo di Prato, Brescia e Cagliari, il tour della sicurezza ferroviaria, del divertimento e della pallavolo è ripartito, questa mattina, da Torino.

Nella splendida Reggia di Venaria si è svolto il progetto “Gioca Volley S3 in Sicurezza” realizzato in collaborazione da Fipav, Ansf e Polfer.

All’appuntamento hanno partecipato tantissimi piccoli pallavolisti che hanno giocato a Volley e sono stati sensibilizzati sul tema della sicurezza, dagli agenti della Polizia ferroviaria, dai rappresentanti dell'Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie e dall’instancabile Andrea Lucchetta, campione mondiale della pallavolo e testimonial del progetto che, da oltre tre anni, abbina la sana e divertente pratica sportiva al concetto della sicurezza ferroviaria. (Foto)

“Gioco di squadra, conoscenza delle regole, rispettandole da giocatori consapevoli - ha ricordato il dirigente del Compartimento polizia ferroviaria Piemonte e Valle d'Aosta, Silvia Burdese - sono valori fondamentali per lo sport come per il lavoro quotidiano della Polizia di Stato.

Far capire ai nostri ragazzi come comportarsi in tutti i contesti della nostra esistenza, compreso quello ferroviario, in una stazione o su di un treno, senza correre rischi, a tutela della propria ed altrui sicurezza, significa aiutare ad accrescere il senso civico di ognuno di noi ed a proteggere un bene immensamente prezioso: la nostra stessa vita e quella di chi ci è accanto”.

Divertimento, pallavolo e sicurezza ferroviaria anche nelle prossime tappe previste prossimamente a Genova e a Udine.

22/09/2018