Forlì: furto di armi, arrestati i responsabili

Armi da sparo spedite e mai arrivate a destinazione: la Squadra mobile di Forlì ha arrestato due uomini accusati del furto.

Uno degli arrestati, approfittando della sua posizione di addetto alla gestione dei pacchi per conto di una ditta di spedizione di Cesena, aveva sottratto 5 armi comuni da sparo destinate da un´armeria di Forlì ad un’altra attività commerciale dello stesso genere.

L’uomo tornato nella sua città, Foggia, le aveva poi vendute a personaggi della criminalità organizzata locale.

I proprietari dell´armeria forlivese e la ditta di spedizioni cesenate avevano immediatamente fatto denuncia; partivano così nel marzo scorso, le indagini della Questura.

Le riprese video delle telecamere di sorveglianza hanno inequivocabilmente svelato le modalità del furto e fatto luce anche sulla complicità del secondo uomo.

Infatti, in alcuni dei furti il complice si trovava a bordo del mezzo della ditta di spedizioni con indosso la divisa da lavoro senza averne alcun titolo.

Nel corso della perquisizione gli agenti hanno sequestrato altre merci rubate con lo stesso metodo e sono state recuperati occhiali da sole, capi di abbigliamento e computer di marca.

Olivia Petillo

07/07/2018


Parole chiave:
forli - foggia - Armi - furto