Nuove droghe: esperti del settore alla Cattolica di Roma

CONDIVIDI

sala cattolica roma convegno drogheSi è svolto stamattina, a Roma, al Centro congressi dell’università Cattolica del Sacro Cuore, il convegno nazionale dal titolo “Droghe sintetiche e nuove sostanze psicoattive. Uno scenario in evoluzione: dalle amfetamine al fentanil”.

All’evento, organizzato dalla Direzione centrale per i servizi antidroga, in collaborazione con il Dipartimento politiche antidroga della Presidenza del consiglio dei ministri, ha partecipato il capo della Polizia Franco Gabrielli.

sala cattolica roma convegno droghe

Il direttore centrale antidroga Giuseppe Cucchiara ha fatto luce sulla pericolosità della nuova droga, il Fentanil. a tal proposito ha dichiarato che: "Ha una potenza 50-100 volte superiore alla morfina e 30-50 volte all'eroina. Per questo - ha continuato Cucchiara - si è sentito l'esigenza di fare il punto della situzione attraverso le esperienze di chi, nel nostro Paese, si occupa di droga. Questo workshop nasce da un progetto voluto dal Dipartimento delle politiche antidroga della Presidenza del consiglio al quale collabora anche il Dipartimento della pubblica sicurezza con l'obiettivo principale, attraverso attività congiunte e interventi integrati, di aumentare l'efficienza al contrasto al mondo della droga con una più incisiva azione di prevenzione".

sala cattolica roma convegno droghe

"Il fenomeno è sempre più preoccupante, perché le sostanze sono reperibili anche sul web e sul darkweb. Davanti a un panorama così ampio come il mondo di Internet, che consente l'acquisto in forma anonima, il contrasto deve essere fortissimo". Lo ha detto il procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo Federico Cafiero de Raho. "Importante - ha aggiunto - è l'opera della Polizia postale che nel 2018 ha monitorato oltre 33 mila siti internet. Un servizio di controllo che riesce a individuare siti web per la vendita di stupefacenti".

Nel suo intervento il Prefetto Gabrielli ha sottolineato come “Nella lotta alla droga è fondamentale fare rete e condividere le esperienze. Il problema del pianeta droga approccia questioni securitarie e di contrasto, ma dovremmo concentrarci di più sui temi della prevenzione". il capo della polizia ha poi proseguito affermando che "La droga è un fenomeno mercantile che ha un'offerta e una domanda e siccome c'è una grande domanda c'è anche grande offerta. Il tema droghe non è solo repressione e Forze di polizia, ma è un tema che riguarda tutti. Per questo dobbiamo ascoltare chi sa e conosce a fondo il tema". 

L’incontro di questa mattina, che ha interessato tutti gli operatori di settore in ambito giuridico e medico-scientifico, è stata l’occasione di approfondimento e condivisione di conoscenze ed esperienze fino ad oggi maturate sulle nuove sostanze psicoattive e, in particolare, sul Fentanil e suoi derivati.

Donatella Fioroni

21/11/2019