Capo della Polizia a Treviso premia 2 poliziotti della Stradale

CONDIVIDI

Diciannovesima tappa del Giro d’Italia, Treviso – San Martino di Castrozza, presente anche il capo della Polizia Franco Gabrielli che ha premiato due poliziotti della Polizia stradale.

L’occasione era l’8^ edizione del premio “Eroi della sicurezza”, iniziativa promossa da Autostrade per l’Italia che premia i poliziotti della Polizia stradale che si sono distinti nel campo della sicurezza stradale in attività di soccorso o di interventi particolarmente significativi. Il riconoscimento, consegnato dal capo della Polizia sul “podio firma” dei corridori alla partenza della tappa di Treviso, è stato assegnato all’assistente capo Valentino Reato e all’assistente Andrea Caldon entrambi appartenenti alla Stradale di Padova.

Successivamente il prefetto Gabrielli, a bordo del Pullman azzurro, ha incontrato e salutato alcuni studenti di Biciscuola, il progetto educativo di Giro d’Italia.

Il pullman azzurro è un’aula scolastica multimediale itinerante dove i poliziotti della Stradale diventano "maestri di sicurezza" per i più piccoli. Lezioni di sicurezza stradale a base di giochi a tema, filmati e cartoni animati per imparare le regole della sicurezza giocando.

31/05/2019