Bergamo: cerimonia per il premio maresciallo Luigi D'Andrea

È stato il capo della Polizia Franco Gabrielli l'ospite d'onore della XI edizione del premio maresciallo Luigi D’Andrea, istituito su iniziativa di Gabriella Vitali, vedova di Luigi D’Andrea, in ricordo del marito barbaramente assassinato a Dalmine (Bergamo) il 6 febbraio 1977.

La cerimonia si è svolta oggi pomeriggio a Bergamo al Centro congressi Papa Giovanni XXIII. Il premio è un riconoscimento ai membri delle Forze dell’ordine che si sono distinti per atti di eroismo su tutto il territorio nazionale.

Quest’anno la medaglia d’oro dell’Associazione maresciallo Luigi D’Andrea è stata assegnata a 7 rappresentanti delle Forze di polizia e a consegnare il Premio è stato proprio il prefetto Franco Gabrielli.

Inoltre, sono stati premiati tre studenti delle scuole superiori della provincia di Bergamo per i loro elaborati sul tema del ricordo dei Caduti nell’adempimento del dovere e la menzione speciale per meriti civili è stata assegnata all’Associazione OrobicAmbiente per l’impegno profuso nella pulizia, tutela e conservazione delle Mura Venete della città di Bergamo, patrimonio Unesco.

Donatella Fioroni

13/02/2018