Stradale: 160 chili di droga nascosti in un autocarro, arrestato conducente

Un carico di 160 chili di droga diretto verso la provincia di Frosinone è stato intercettato la scorsa notte, sull'autostrada A1, dagli agenti della sottosezione Polizia stradale di Frosinone durante un ordinario servizio di controllo nel tratto compreso tra i caselli di Ceprano e Roma sud. Il conducente del mezzo è stato arrestato per traffico di sostanze stupefacenti.

Gli agenti hanno fermato un autocarro con il solo conducente per sottoporlo a controllo all’altezza del casello autostradale di Monteporzio Catone e, notando uno strano nervosismo da parte del guidatore, hanno deciso di approfondire l’ispezione. Tra i sedili posteriori in effetti hanno scoperto un grosso involucro in cellophane trasparente racchiuso con del nastro isolante bianco, imballaggio tipicamente utilizzato per confezionare le sostanze stupefacenti; per tale motivo i poliziotti hanno effettuato la perquisizione del veicolo durante la quale hanno trovato, nel vano portabagagli dell’autocarro altri 7 voluminosi pacchi in cellophane trasparente, avvolti sempre con nastro isolante di colore bianco, contenenti marijuana.

 

07/07/2017