i nuovi distintivi di qualifica

Daniela Chmet

Daniela ChmetNata a Trieste il 4 agosto 1979, a sei anni ha iniziato a praticare sport in piscina. Per dieci anni ha nuotato a livello agonistico, disputando anche un campionato di pallanuoto, con la Triestina in serie B. Nel frattempo non disdegnava di partecipare a gare di corsa campestre e in pista.

Dopo una breve parentesi lontana da impegni agonistici, durante la quale ha esercitato la sua professione di geometra, Daniela si è dedicata all'atletica e nel 2002 ha iniziato con le discipline multiple, approdando al Triathlon nel 2003. L'impegno richiesto per stare ai massimi livelli era molto elevato, quindi nel 2006 ha deciso di smettere di lavorare per dedicarsi totalmente allo sport, con un unico obiettivo: le olimpiadi.

Nel suo nutrito palmares troviamo, tra le altre, due medaglie ai campionati del mondo a squadre, un oro nel 2006 a Cancun (Messico) e un bronzo nel 2007 a Tiszaujvaros (Ungheria), mentre in Italia nel 2007 è stata campionessa italiana.

Dopo aver indossato per tanti anni i colori della R. P. Action D.D.S., nel 2008 Daniela Chmet è entrata a far parte delle Fiamme oro, il Gruppo sportivo della Polizia di Stato.

Ha raggiunto l'obiettivo olimpico, entrando a far parte della squadra che andrà a Pechino, anche se inizialmente come riserva. E' diventata titolare quando la commissione medica del CONI non ha concesso l'idoneità fisica a Nadia Cortassa, aprendo a Daniela le porte del sogno olimpico.

18/08/2008


Parole chiave: