i nuovi distintivi di qualifica

E' d'oro la favola di Andrea Minguzzi nella lotta greco romana

L'azione decisiva di Andrea MinguzziAndrea Minguzzi conquista un sorprendente oro nella lotta greco romana, categoria 84 kg. Vent'anni dopo Vincenzo Maenza, l'Italia sale ancora sul gradino più alto del podio olimpico in questa disciplina. Guarda il video degli ultimi istanti di gara e del podio.

Andrea è stato veramente il più forte; nonostante il sorteggio sfortunato, che lo aveva messo di fronte agli atleti migliori della categoria, il lottatore azzurro, in forza alle Fiamme oro, ha eliminato lo svedese Abrahamian e il russo Mishin, rispettivamente argento e oro ad Atene 2004. In finale ha sconfitto l'ungherese Zoltan Fodor.

Nella sfida decisiva per la vittoria, dopo due riprese in perfetto equilibrio, Andrea ha vinto con una spettacolare tecnica di proiezione che gli ha messo sul petto la medaglia d'oro.

Gioia incontenibile espressa con un salto mortale e abbracci con tutto lo staff tecnico prima di salire sul podio per cantare l'inno di Mameli.

Al termine della vittoriosa finale, nel corso di una lunga e cordiale conversazione telefonica, il capo della Polizia, Antonio Manganelli, ha espresso al neo campione olimpico il suo vivo apprezzamento congratulandosi per la medaglia d'oro.

14/08/2008
(modificato il 06/03/2017)


Parole chiave: