i nuovi distintivi di qualifica

Pechino 2008: Valentina Vezzali nella storia del fioretto

Valentina Vezzali vince la medaglia d'oro nel fiorettoValentina Vezzali è medaglia d'oro per la terza volta consecutiva conquistando il gradino più alto del podio olimpico nel fioretto individuale ed entra nella leggenda di questo sport.
Dopo la vittoria in semifinale contro la connazionale Margherita Granbassi con il punteggio di 15 a 3, si è imposta in una finale molto sofferta per 6 a 5 nei confronti della sudcoreana Hyunhee che ad una manciata di secondi dalla fine era in vantaggio per 5 a 4. Ma la classe della "poliziotta con il fioretto" è cristallina e la porta subito al pareggio. A quattro secondi dalla fine il capolavoro di Valentina: attacco perentorio e punto che la porta sul 6 a 5.
E' la seconda medaglia d'oro della giornata per l'Italia, l'altra con la judoka Giulia Quintavalle, e la prima per le Fiamme oro a questi giochi.

Emozionante la cerimonia di premiazione con Valentina Vezzali occhi chiusi e braccia al cielo. Prossimo appuntamento il 16 con il "dream team", Vezzali, Granbassi e Trillini che puntano a confermare il dominio azzurro nella specialità.

Con una telefonata in diretta durante le fasi della cerimonia di premiazione, il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano si e' complimentato con Valentina Vezzali a nome di tutti gli italiani per il terzo oro consecutivo conquistato.

Anche il capo della Polizia, si è congratulato con la 34enne di Jesi. Nel corso della ''lunga e cordiale conversazione telefonica'', Antonio Manganelli ha espresso all'atleta del gruppo sportivo delle Fiamme Oro vivo apprezzamento per la conquista della medaglia d'oro e ha esteso le congratulazioni agli altri elementi della squadra di scherma.

11/08/2008
(modificato il 09/01/2009)