i nuovi distintivi di qualifica

Moreno Boer

Moreno Boer in pedanaE' nato il 9 gennaio 1977 a Pordenone, dove ha iniziato a praticare il sollevamento pesi sotto la guida del suo primo allenatore Dino Marcuz e dal 1996 è tesserato per le Fiamme oro. E' l'unico atleta della squadra azzurra ad avere un'esperienza olimpica, avendo partecipato nel 2000 ai giochi di Sidney. Per questo motivo sarà il capitano della squadra italiana a Pechino.

Questa partecipazione olimpica è stata molto sofferta per Moreno, il frutto di quattro lunghi anni di sacrifici, e soprattutto nell'ultima stagione ha dovuto combattere con problemi posturali. Per il gigante del Gruppo sportivo della Polizia di Stato, rappresentare l'Italia alle olimpiadi è motivo di grande orgoglio perchè si tratta di un evento al quale solo pochi riescono a partecipare.

Moreno Boer è una vera e propria icona del sollevamento pesi azzurro e nel suo palmares vanta ben 19 titoli di campione italiano e una medaglia d'argento ai giochi del Mediterraneo del 2001. Il medagliere completo è consultabile sulla sua scheda personale.

E' sposato da un anno e mezzo e da quattro mesi è diventato papà di Christian, anche se vorrebbe trascorrere più tempo con il suo bambino. A 31 anni il pesista cremisi comincia ad essere un po' stanco e gli piacerebbe in futuro dedicarsi alla sua famiglia e aprire una società per continuare con la sua passione per la pesistica, trasmettendo tutta la sua esperienza alle giovani leve.

27/06/2008
(modificato il 04/08/2008)


Parole chiave: