Elenco articoli - Gennaio 2021

Napoli: ritrovato un dipinto del XV secolo

Dipinto ritrovato a Napoli 18-01-2021 Ritrovato dalla Squadra mobile di Napoli all’interno di un appartamento un dipinto dal valore inestimabile di scuola leonardesca, risalente al XV secolo.

Ferroviaria: i risultati dell’ultima settimana

poliziotti ferroviaria 18-01-2021 La Polizia ferroviaria nella settimana appena trascorsa ha arrestato 23 persone, ne ha indagate 207 e ne ha controllate oltre 100mila.

Napoli: false certificazioni mediche per rinnovo patenti, 20 arresti

rinnovo patenti 18-01-2021 Scoperto dalla Polizia stradale di Napoli un giro di false certificazioni mediche per consentire il rinnovo delle patenti.

Attenti ai messaggi degli "amici", possono rubarvi l'account di Whatsapp

Articoli hi-tech pubblicizzati dai truffatori 18-01-2021 Nuova frode con messaggio "amico" che consente ai cybercriminali di impadronirsi della rubrica e dell’account WhatsApp.

Truffe online: falsi rimborsi da parte di Enel

truffa enel 15-01-2021 Sta arrivando in questi giorni sulle caselle di posta una truffa che sfrutta l’immagine contraffatta di Enel

Da modelle a baby prostitute, arrestati i “manager”

prostituta 14-01-2021 Da modelle a baby prostitute, arrestati i “manager”

Benevento: 5 arresti per estorsione e usura

Benevento usura 14-01-2021 Conclusa l’indagine della Squadra mobile di Benevento nei confronti di 5 persone per essere responsabili di usura, estorsione e violenza privata.

Palermo: le commemorazioni per Natale Mondo

le commemorazioni per Natale Mondo nel 2021 14-01-2021 Questa mattina è stato commemorato, a Palermo, l’assistente capo Natale Mondo, ucciso dalla mafia nel 1988.

Premiati gli “investigatori “ di “Gioca con la Polizia”

gadget gioca polizia 14-01-2021 La Polizia di Stato ha inviato a tutti i bambini che hanno partecipato all’iniziativa “Gioca con la Polizia” un kit regalo

Milano: preso l'autore del tentato omicidio di Capodanno

arresto 14-01-2021 Arrestato l’uomo che la notte di Capodanno a Milano ha sparato a due cittadini marocchini, ferendone uno al ginocchio e l’altro alla testa.