I fatti del giorno

Venezia: Rapina giovane veronese per pagarsi la droga. Denunciato italiano.

18-02-2019 Venezia Alle ore 00.50 odierne la Sala Operativa inviava un equipaggio della Squadra Volanti a Venezia sestiere San Polo per la segnalazione di una rapina in strada ai danni di una donna. I poliziotti giunti celermente sul posto, prendevano contatti con la vittima che in quel momento si trovava in compagnia di una coppia di turisti che si era fermata a prestarle soccorso. Agli agenti la giovane,...

A Vittoria continuano i controlli della Polizia di Stato per verificare la regolarità delle utenze elettriche: due arresti per fu

18-02-2019 Ragusa Durante la mattina dello scorso 13 febbraio i poliziotti del Commissariato di P.S. di Vittoria unitamente a personale della Squadra Mobile di Ragusa, nell'ambito di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in genere, hanno eseguito alcuni sopralluoghi per verificare probabili irregolarità nell'erogazione dell'energia elettrica verso le utenze...

Imperia. Accompagnato a Trapani uno “scafista” tunisino.

18-02-2019 Imperia Prosegue l'attività dell'Ufficio Immigrazione della Questura di Imperia finalizzata ad allontanare, definitivamente, dal nostro territorio stranieri clandestini e pericolosi per l'ordine e la sicurezza pubblica. Appena pochi giorni dopo il rimpatrio del cittadino algerino avvenuto martedì scorso, ieri gli agenti di polizia hanno accompagnato a Trapani un...

Sanremo. La Polizia di Stato ritrova un cellulare rubato pochi minuti prima e individua l’autore del reato.

18-02-2019 Imperia Nella mattinata di ieri ad un corriere intento a scaricare della merce presso gli esercizi commerciali di Corso Garibaldi veniva rubato il proprio cellulare IPhone da parte di uno straniero di circa 25 anni che, con gesto fulmineo, si impossessava del telefono dandosi poi alla fuga. Fortunatamente la vittima aveva attivato sul dispositivo la funzione che consente di visualizzare da remoto la...

Tre rapine in un paio d’ore

18-02-2019 Roma Ha iniziato sabato mattina presto la sua attività criminale l'uomo di 51 anni arrestato dagli agenti della Polizia di Stato. Il primo colpo alle 7.00 quando, a bordo della propria utilitaria, si è posizionato davanti ad un autobus fermo al capolinea e, salito a bordo, ha minacciato col coltello l'autista e due passeggere facendosi consegnare il denaro. Quando è...

Pozzallo: la Polizia sospende la licenza di somministrazione alimenti e bevande al titolare di un bar.

18-02-2019 Ragusa In data 16 febbraio u.s., il Questore di Ragusa, su specifica proposta del Comando Stazione CC di Pozzallo (RG), ha emesso un provvedimento di sospensione per giorni quindici della licenza di somministrazione di alimenti e bevande nei confronti del titolare di un bar sito nel comune di Pozzallo (RG). Tale provvedimento si è reso necessario poiché i locali ove insiste il ...

Aggredisce i poliziotti nei pressi dell'ospedale di Atri

18-02-2019 Teramo E' quanto accaduto ieri mattina verso le ore 10.00 nella città di Atri quando i poliziotti del Commissariato di P.S. di Atri, impegnati nel servizio antiaccattonaggio nei pressi del locale ospedale ove di frequente sostano stranieri non in regola con la normativa in tema di soggiorno, notavano una persona di colore che alla loro vista cercava di allontanarsi accelerando...

PROSEGUE L’ATTIVITA’ DI CONTRASTO AI REATI PREDATORI E AL DEGRADO DA PARTE DELLA POLIZIA DI STATO E DELLE POLIZIE LOCALI: DUE

18-02-2019 Rimini Proseguono, da parte della Polizia di Stato, i controlli finalizzati a prevenire e a contrastare fenomeni di degrado urbano, i reati contro la il patrimonio, nonché lo spaccio di sostanze stupefacenti. Ieri pomeriggio l'attività di controllo è stata svolta congiuntamente dalla Polizia di Stato della Questura, del reparto prevenzione crimine di Bologna e dalla...

Torino: entrano in uno studio per tatuaggi e rubano un cellulare. Un arresto della Polizia di Stato

17-02-2019 Torino Erano entrati all'interno di uno studio per tatuaggi, chiedendo alcune informazioni al titolare. Questi, li accompagnava in un primo momento nella sala tecnica, ma notava che gli stessi si guardavano in giro con fare sospetto; pertanto decideva di riportarli nella sala d'ingresso. Qui, i due, entrambi di nazionalità rumena, continuavano a chiedergli informazioni e di...