Fiera antiquaria all'insegna della sicurezza

Fiera antiquaria di Arezzo

Tra le iniziative messe in atto dalla provincia e dal comune di Arezzo ce n'è una in particolare che ogni mese richiama moltissimi turisti da tutta Italia, ma anche dall'estero, ed è la Fiera antiquaria che da oltre trent'anni si svolge nel centro storico di Arezzo il primo sabato e domenica del mese. Ormai è una tradizione consolidata che richiama ogni volta circa 20.000 persone, 500 espositori e 120 antiquari con veri e propri negozi.

Nel cuore della città , a piazza San Francesco e Piazza Grande sotto le Logge Vasari, vengono esposti gioielli d'epoca, prodotti da collezionismo, macchine fotografiche, mobili, dipinti e oggettistica di varie epoche. Un appuntamento d'obbligo per appassionati e curiosi che da quanto ricorda il questore di Arezzo Andrea Bufalo "non ha visto mai, almeno negli ultimi anni, episodi di microcriminalità: né furti, né scippi né borseggi". Lo conferma anche il presidente della Fiera Marco Ungarelli: "indubbiamente il poliziotto di quartiere ha contribuito ad una maggiore tranquillità anche per gli espositori che vengono da tutta Italia dal venerdì alla domenica mattina. Durante la notte molti lasciano i loro prodotti in piazza coperti e la figura del poliziotto e carabiniere di quartiere risulta per loro un ulteriore fattore di sicurezza. Grazie alle forze dell'ordine la fiera è sicura e controllata". Il prossimo appuntamento per tutti gli appassionati è il 3 e 4 di gennaio. Buon divertimento!

29/12/2003
(modificato il 03/02/2011)


Parole chiave: