Furti in casa: le nostre pillole di sicurezza

Siamo in piena estate e tra chi parte cresce il pericolo di ritornare a casa e trovare l'abitazione svaligiata dai ladri. Come difendersi? Quali regole vanno seguite per rendere difficile la vita dei delinquenti? Ci sono alcuni accorgimenti che è bene tenere presenti, anche se a volte è necessario solo un po' di buon senso.
Ad esempio scegliete con un po' di inventiva i posti dove nascondere oggetti di valore, e fotografateli, perché in caso di furto o di rapina, dopo la denuncia, saranno inseriti nella bacheca online, per facilitarne il ritrovamento.

Ma ricordate anche, quando siete assenti, di farvi ritirare da qualcuno la posta e la pubblicità accumulata nella cassetta ed evitate di lasciare messaggi sui social network (ad esempio facebook) che svelino i vostri programmi di viaggio.
È sempre utile lasciare una o più luci accese e di rendere sicure porte e finestre. E se rientrando trovate la porta di casa accostata, non entrate! Potrebbero esserci i ladri nell' appartamento. Se avete qualsiasi dubbio, chiamate sempre il 113.

Leggete le nostre pillole di sicurezza, le sezioni "Quando sei assente" e "Un'abitazione sicura", che vi aiuteranno a trascorrere con maggiore serenità le ore di relax estivo.

29/07/2014
(modificato il 20/08/2014)