Perugia: denunciato benzinaio "abusivo"

Un benzinaio "abusivo" è stato individuato e denunciato dagli agenti della Seconda Sezione della Squadra Mobile a San Sisto. Erano stati i movimenti sospetti all'interno di un garage condominiale, ove più volte al giorno arrivavano e ripartivano dopo pochi minuti vetture e furgoni, ad allertare gli investigatori diretti dal Vice Questore Aggiunto Marco Chiacchiera che, per chiarire cosa stesse accadendo, predisponeva specifici servizi investigativi.

Grazie ad una serie di "appostamenti" gli agenti hanno chiarito cosa stesse accedendo e, all'arrivo dell'ennesimo "cliente" , sono intervenuti sorprendendo all'interno del garage un uomo intento a versare da una tanica in plastica del gasolio all'interno del serbatoio di un furgone bianco . Nel garage rinvenivano due contenitori in plastica da 20 litri, contenenti gasolio , due taniche appena svuotate nel furgone appena arrivato , un tubo in plastica con pompa a soffietto integrata, un contenitore in plastica trasparente tagliato a metà, come imbuto, un tubo nero sporco di gasolio di due metri .

Il "benzinaio" veniva identificato perL. A. , nato in Romania nel '69, con precedenti specifici, che non riusciva a fornire alcuna spiegazione sulla provenienza del carburante. Pertanto veniva denunciato, in stato di libertà, per il reato di ricettazione; il materiale rinvenuto veniva debitamente sequestrato. Veniva quindi scongiurato ogni rischio per l'incolumità dei soggetti coinvolti e per gli abitanti dell'intero condominio.

28/02/2013


Parole chiave:
fatti del giorno