Blue Whale: Commissariato della Polizia di Stato On Line.

Da circa un mese anche a seguito di numerose segnalazioni giunte agli Uffici della Polizia Postale e delle Comunicazioni, si è avuto modo di monitorare con attenzione il fenomeno online “blue whale” del quale si è recentemente interessata la stampa nazionale. Tale fenomeno, impropriamente definito “gioco”, di probabile origine russa, avrebbe come obiettivo per chi lo conduce in Rete in qualità di tutor, di coinvolgere i partecipanti in atti di autolesionismo ed attività sempre più pericolose sino a condurli ad eventi suicidiari. Le investigazioni in corso hanno messo in rilievo la propagazione di attività emulative molto pericolose tra gruppi di adolescenti sia sulle piattaforme social che su servizi di messaggistica istantanea.  La Polizia Postale riceve, come noto, le segnalazioni degli utenti anche attraverso il portale online www.commissariatodips.it, all’interno del quale è stata inaugurata una stanza virtuale dedicata ad illustrare i pericoli emergenti in Rete, agevolare le segnalazioni attraverso la compilazione di uno specifico form e sensibilizzare gli utenti all’adozione di idonee contromisure strutturate anche grazie all’ausilio specialistico di psicologi della Polizia di Stato.

01/06/2017
(modificato il 03/06/2017)


Parole chiave: