Polizia di Stato e Anac insieme contro la corruzione

Prevenzione e contrasto della corruzione nella pubblica amministrazione e affermazione dei principi di trasparenza, efficienza ed efficacia sono gli obiettivi principali dell’accordo siglato oggi tra il Dipartimento della pubblica sicurezza e l’Autorità nazionale anticorruzione (Anac).

Il documento, firmato dal capo della Polizia Franco Gabrielli e dal presidente dell’Anac Raffaele Cantone, rientra nell’ottica di consolidare il rapporto di collaborazione tra le due istituzioni, e prevede la definizione di obiettivi comuni, ambiti e modalità esecutive di collaborazione interistituzionale fra Anac, Direzione centrale della polizia criminale, Direzione investigativa antimafia e Direzione centrale anticrimine.

L’accordo quadro definisce, inoltre, schemi di collaborazione volti a supportare l’azione delle articolazioni del Dipartimento della pubblica sicurezza, laddove svolgano funzioni di “stazione appaltante” e individua percorsi formativi comuni del personale per rafforzare la cultura amministrativa e le capacità di prevenzione e contrasto del fenomeno corruttivo.

02/08/2017