Polizia di Stato e Moige sempre insieme per un uso consapevole della Rete

In occasione del Safer Internet Day 2018, la giornata mondiale di sensibilizzazione all'utilizzo sicuro e responsabile di Internet, è stato presentato oggi a Roma il progetto promosso dalla Polizia di Stato e dal Moige (Movimento italiano genitori) dal titolo "Giovani ambasciatori contro il bullismo e il cyberbullismo per un web sicuro…in tour…”.

La conferenza di presentazione si è aperta con la proiezione del video Giovani ambasciatori in tour con consigli per ragazzi, genitori ed insegnanti, e il saluto di benvenuto della giornalista di Radio1, Ilaria Maria Sotis, che ha moderato la conferenza e introdotto la professoressa Anna Maria Giannini, ordinario presso la facoltà di medicina e psicologia dell’Università "La sapienza di Roma".

La psicologa ha mostrato i dati della sua ricerca sul bullismo online, elaborati su un campione di 1.342 ragazzi tra 14 e 19 anni intervistati in 18 città italiane.

L'83 per cento dei ragazzi intervistati ritiene gravi gli insulti sui social e 3 su 10 si rivolgerebbero alle Forze dell’ordine per denunciare, mentre solo uno su 10 si rivolgerebbe agli insegnanti.

Nel suo intervento il direttore centrale delle Specialità della Polizia di Stato, Roberto Sgalla, ha sottolineato che “È necessario sapere che vi è una quota altissima di comportamenti inconsapevoli dei ragazzi sul reato commesso” per questo è importante l’educazione che deve coinvolgere anche gli adulti contro la violenza sul Web.

Per sostenere l’iniziativa erano presenti anche le due testimonial della giornata, le attrici Gaia De Laurentis e Maria Luisa De Crescenzo.

Non è mancato il sostegno della storica testimonial Milly Carlucci, che per questa edizione, ha inviato agli ospiti in sala un Video-messaggio per ribadire il suo impegno e il suo sostegno all’iniziativa.

Nel corso del dibattito si sono alternati diversi ospiti per parlare di bullismo e cyberbullismo e commentare i dati relativi al fenomeno che coinvolge giovani, famiglie e scuola.

Tra i relatori Luigi Bobba sottosegretario di Stato del ministero del Lavoro e delle politiche sociali; Maria Rita Munizzi, presidente nazionale Moige; Roberto Pella, vice presidente vicario Anci; Novella Pellegrini, segretario generale Enel Cuore onlus e Gastone Nencini, country manager Trend Micro.

Sempre nell’ambito delle iniziative per la giornata mondiale Safer Internet Day, questa mattina, al teatro Brancaccio di Roma, si è svolta l’iniziativa del Miur "Un Nodo Blu contro il bullismo".

Oltre 900 studenti erano presenti all’evento, al quale ha partecipato il ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli, mentre la Polizia di Stato era rappresentata dal direttore del Servizio polizia postale Nunzia Ciardi.

La Polizia di Stato sarà inoltre presente a Sanremo, durante la settimana del Festival della canzone italiana, con il truck della 5^ edizione di “Una vita da social”, la campagna educativa itinerante sui temi dei social network, cyberbullismo, sicurezza della Rete, violazione della privacy online e del copyright.

L’iniziativa, partita a gennaio da Milano, dopo la tappa sanremese raggiungerà altre 45 città italiane con un autoarticolato di 18 metri allestito ad aula didattica multimediale con postazioni internet e con la presenza degli specialisti della Polizia postale.

 

 

06/02/2018