Roma: tappa in Campidoglio per “Una vita da social”

Oggi il truck di “Una vita da social” ha fatto tappa a Roma e precisamente in piazza del Campidoglio dove i poliziotti della Postale hanno incontrato circa 400 ragazzi di alcune scuole capitoline.

Dopo un momento formativo con gli operatori della Polizia postale che hanno spiegato agli studenti quali sono i rischi della Rete e come usare i social network in modo consapevole, gli studenti hanno potuto incontrare sul truck la campionessa paralimpica Bebe Vio, che ha riscosso grande successo tra i giovani.

La mattinata è proseguita con la cerimonia di premiazione in aula Giulio Cesare dove Virginia Raggi, sindaco di Roma, ha consegnato alla Polizia di Stato la medaglia commemorativa del Natale di Roma 2017 per l’efficacia del Progetto “Una vita da social” che ha consentito, negli anni, un significativo aumento delle segnalazioni di vittime del bullismo in Rete (Foto).

Il premio è stato ritirato da Enzo Calabria, capo segreteria del Dipartimento di pubblica Sicurezza, e Nunzia Ciardi, direttore del Servizio polizia Postale.

Anche la campionessa Bebe Vio ha ricevuto la medaglia del Natale di Roma 2017 per i rilevanti risultati sportivi e perché lei rappresenta il simbolo della capacità di reagire agli attacchi in Rete di cui in passato è stata vittima.

Durante tutta la manifestazione gli studenti hanno potuto ammirare e fotografare la Lamborghini della Polizia di Stato, assistere alle esibizioni degli atleti delle Fiamme Oro, nonché cimentarsi in prove di scherma.

17/05/2017
(modificato il 19/05/2017)