Italia-Polonia: siglato accordo per pattuglie congiunte

È stato siglato oggi dal capo della Polizia Franco Gabrielli e dal suo omologo polacco, Jaroslaw Szymczyk, un protocollo d’intesa per l’esecuzione dei servizi di pattugliamento congiunti sia in Italia che in Polonia.

Con l’accordo bilaterale le parti si impegnano ad inviare scambievolmente operatori di Polizia in alcuni periodi dell’anno per assistere i poliziotti dello Stato ospitante nella tutela dell’ordine pubblico e della sicurezza sul territorio, con lo scopo di agevolare lo scambio d’informazioni di polizia con i turisti presenti sui reciproci territori.

I poliziotti italiani e quelli polacchi opereranno nei Paesi ospitanti indossando le proprie uniformi e non saranno armati, contestualmente collaboreranno per la prevenzione.

Il Protocollo avrà una durata triennale e si rinnoverà tacitamente per un analogo periodo, salvo l’espressa volontà di rescindere dall’accordo da parte di uno dei due Paesi.

24/11/2016