Stranieri

Il Poliziotto di Quartiere

Tutti i cittadini che non appartengono ai Paesi dell'Unione Europea, possono entrare in Italia presentando il passaporto e, nei casi in cui è richiesto, il visto rilasciato nel loro Paese di provenienza.

Una volta in Italia richiederanno il permesso di soggiorno che avrà motivazione uguale a quella descritta sul visto.

Non va richiesto il permesso qualora il soggiorno per affari, turismo, visita o studio sia inferiore a tre mesi.

I cittadini dell'Unione europea non hanno bisogno di permesso per soggiornare in Italia.

Controlla online il permesso di soggiorno

Qui è possibile consultare lo stato del documento. Here you will find out whether your residence permit is available for collection. Ici vous pouvez vérifier l'état de votre document. Aqui es posible verificar la situación de su permiso de residencia

Ingresso

Regole principali per gli stranieri che intendono entrare in Italia

Visto

I vari tipi di visto, a chi e per quale uso vengono rilasciati

Il permesso di soggiorno

Come e dove richiedere il permesso di soggiorno

Permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo

Precedentemente conosciuto come carta di soggiorno

Dichiarazione di presenza cittadini stranieri

Gli stranieri che provengono da Paesi che applicano l'Accordo di Schengen devono dichiarare la propria presenza. Vediamo come.

Carta blu UE

Scopriamo questo tipo di permesso di soggiorno che viene rilasciato allo straniero altamente qualificato dopo la stipula del contratto di soggiorno per lavoro.

Cittadini della Unione Europea

Le regole che disciplinano la permanenza in Italia

Rifugiati - Protezione internazionale

Condizioni per il riconoscimento dello status di rifugiato

25/10/2014


Parole chiave:
Stranieri - schengen