Natale: consigli per chi viaggia

autostrada innevata con veicoli in transito In treno, in aereo, in nave o in auto. Per le feste natalizie molti italiani si mettono in viaggio per tornare a casa o raggiungere i luoghi di vacanza. I giorni di maggior traffico sono soprattutto quelli che precedono e seguono Natale, Capodanno e la Befana. Per questo motivo la Polizia di Stato rafforza i controlli nei porti, negli aeroporti, sulle strade e nelle stazioni. La polizia ferroviaria aumenta il servizio di sicurezza nelle stazioni e a bordo dei treni con particolare attenzione alle merci in viaggio.

La polizia stradale sorveglia strade e autostrade con circa 1.600 pattuglie nei giorni di traffico più intenso per garantire sicurezza ai tanti automobilisti in viaggio. L'obiettivo è quello di prevenire gli incidenti e contrastare le violazioni al Codice della strada più pericolose come, ad esempio, l'eccesso di velocità, la guida senza auricolare e la guida in stato di ebbrezza.

Per contrastare quest'ultima anche quest'anno dal 22 dicembre al 6 gennaio si svolgerà l'edizione invernale della campagna "Guido con Prudenza - Zero alcol tutta vita." Fuori da 10 discoteche delle Province di Ancona, Brescia e Ravenna e all'ingresso dei locali che aderiscono all'iniziativa, ci sarà un angolo dedicato alla sicurezza stradale, in cui verrà distribuito materiale informativo e un alcol test per chi vuole provare il suo stato di ebbrezza. Il motto per le festività natalizie è: "Brindo con Prudenza".

Per il limiti di velocità sono a disposizione della Stradale numerosi strumenti di rilevazione tra cui Autovelox, Provida, Telelaser, Tutor. Potete anche sapere dove sono posizionati per non correre troppo ed evitare così anche inutili multe che potrebbero rovinarvi le feste.

Nella sezioni consigli del sito trovate tutte le informazioni utili per viaggiare sereni e senza rischi anche nel periodo invernale. Vi ricordiamo che nei giorni di maggior traffico è vietata la circolazione dei mezzi pesanti. Inoltre si consigliano soste durante il viaggio visto che la distrazione è la principale causa di incidenti.

Notizie collegate :

Campagna "Brindo con Prudenza" (http://www.poliziadistato.it/pds/news/index.php?aa=2007&mm=12&id=1549)

20/12/2007
(modificato il 22/12/2010)


Parole chiave: