Elenco articoli - Giugno 2018

La Polizia di Stato di Macerata esegue decreti di sequestro emessi dall’A.G. nei confronti di due negozi tipo Grow-Shop

22-06-2018 Nella giornata del 21 giugno 2018 i poliziotti della Squadra Mobile di Macerata hanno provveduto a dare esecuzione ai decreti di sequestro emessi dall’A.G. nei confronti di due negozi tipo Grow-Shop di Macerata, successivamente chiusi con provvedimento del Questore di Macerata ai sensi dell’Art. 100 t.u.l.p.s. Nel corso dell’operazione condotta anche ad Ancona

Polizia di Stato di Reggio Calabria: Operazione "Happy dog"

21-06-2018 La Polizia di Stato di Reggio Calabria, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia, ha eseguito 11 provvedimenti di custodia cautelare (3 in carcere, 4 agli arresti domiciliari, 3 di sottoposizione all’obbligo di dimora e presentazione alla P.G. e 1 di sottoposizione all’obbligo di dimora), nei confronti di altrettanti soggetti ritenuti responsabili, a vario

Operazione della Polizia di Stato di Macerata: “Cannabis light shop"

21-06-2018 La Polizia di Stato di Macerata, nell’ambito dell’attività di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti, ha oggi eseguito il provvedimento di chiusura di due esercizi commerciali specializzati nella vendita di prodotti a base di cannabis (droghe light), ai sensi dell’art. 100 testo unico delle leggi di pubblica sicurezza. Contestualmente, i polizio

Trapani: Operazione della Polizia di Stato contro il caporalato.

14-06-2018 Lavoravano per 3 euro all'ora nelle campagne di Marsala e di Mazara del Vallo, ricevevano pane duro a pranzo e a cena, venivano sfruttati anche per 12 ore al giorno. Questo è quanto erano costretti a subire diversi lavoratori immigrati, clandestini e regolari, reclutati da due agricoltori marsalesi, padre e figlio, di 68 e 35 anni, arrestati oggi dalla Polizia di Stato d

La Polizia di Stato risolve in tempo brevissimo il caso dell’omicidio dell’imprenditore edile ucciso a coltellate

14-06-2018 La Polizia di Stato di Modena, ha arrestato un cittadino italiano, pregiudicato, muratore, residente a Modena, ritenuto responsabile dell’omicidio di Cavaliere Raffaele, nato il 21/09/1951 a San Cipriano d’Aversa (CE), imprenditore edile, avvenuto la sera del 12 giugno. Il movente dell’omicidio è da ricondurre a cause di carattere economico poiché

La Polizia di Stato di Ancona ha arrestato un untore del virus dell’HIV.

13-06-2018 La Polizia di Stato di Ancona  coordinata dal Servizio Centrale Operativo  ha eseguito il provvedimento restrittivo della Custodia Cautelare in carcere a carico di un 35enne anconetano, responsabile di lesioni gravissime dolose ai danni della sua partner.I due si erano conosciuti a fine anno ad una cena ed avevano cominciato a frequentarsi assiduamente dal mese di feb

La Polizia di Stato di Trento ha arrestato 14 centroafricani richiedenti asilo ed un italiano, responsabili del traffico di sostanze stupefacenti.

13-06-2018 La Polizia di Stato di Trento ha arrestato 14 centroafricani richiedenti asilo ed un italiano, responsabili del traffico di sostanze stupefacenti. Le indagini avevano già portato all’arresto di altri 16 nigeriani ed all’esecuzione di diverse perquisizioni e divieti di dimora nelle province di Trento, Verona e Ferrara. L'operazione, denominata «Bomb

Operazione della Polizia di Stato di Latina e Roma e del Servizio Centrale Operativo per l’esecuzione di una misura cautelare per associazione di tipo mafioso nei confronti di 25 persone ritenute affiliate ad un clan criminale rom.

12-06-2018 I poliziotti delle Squadre Mobili di Latina e Roma e del Servizio Centrale Operativo hanno dato esecuzione ad una misura cautelare, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari di Roma su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia capitolina, nei confronti di 25 persone, ritenute responsabili a vario titolo, di associazione di tipo mafioso, traffico di sostanze stupefac

Operazione di contrasto all'uso fraudolento delle carte di credito.

09-06-2018 Un bottino in gioielli e abbigliamento di alta moda per migliaia di euro -   acquistati via Internet utilizzando codici di carte di credito rubati a cittadini stranieri - è quanto mirava a realizzare un’organizzazione criminale, composta prevalentemente da cittadini nigeriani residenti nella provincia di Reggio Emilia, prima che un’operazione della

Trapani:sequestro anticipato di beni ai fini della confisca in applicazione del Codice antimafia.

07-06-2018 La Polizia di Stato di Trapani e la Guardia di Finanza stanno eseguendo, fin dalle prime ore della mattina, a Mazara del Vallo (TP) il sequestro di numerosi beni, il cui valore ammonta a circa 3.000.000 di euro, nei confronti di diversi cittadini italiani. Tra i beni sequestrati, in applicazione della normativa antimafia, vi sono diverse società, operanti nel settore del