PyeongChang2018: Tumolero 8° nello speed skating, indietro Noeckler e Rigoni nel fondo

Proseguono le Olimpiadi per i portacolori delle Fiamme oro.
Buona gara del campione europeo in carica Nicola Tumolero, che sull’ovale di Gangneung ha disputato un buon 5.000 metri nello speed skating.

Il pattinatore delle Fiamme oro era arrivato anche alla quinta posizione, ma nel momento in cui bisognava cambiare ritmo, non è riuscito a spingere, rimanendo a ridosso dei primi.

“Ho pagato la tensione alta da giorni e aumentata nell’attesa di scendere in pista dopo tutti gli altri – Ha detto Nicola subito dopo la gara - Sapevo cosa avrei dovuto fare, ma non ci sono riuscito. Però, considerando che si trattava del mio debutto olimpico, posso dirmi abbastanza soddisfatto. Preferisco il ghiaccio duro, questo è piuttosto morbido. spero di rifarmi nei 10.000”.

Dietmar Noeckler e Sergio Rigoni si sono cimentati nello skiathlon affrontando la prova mista, composta dalla 15 chilometri in tecnica classica e altrettanti in tecnica libera. Al termine della gara Noeckler si è piazzato 37° mentre Rigoni è arrivato 48°.

“Ho fatto tanta fatica in classico, non tenevo bene e mi sono venuti i crampi dopo due giri – ha detto Dietmar commentando la sua prova - andavo in spinta in salita ma non tenevo. A pattinaggio sono ripartito ma i crampi non sono passati, potrebbe anche essere stato il freddo, come condizione generale non mi sembrava di stare male.

Anche Sergio ha parlato della sua gara: “Clima veramente freddo e vento fastidioso, adesso punterò ad un buon piazzamento nella 15 km skating, spero in un clima più favorevole e in una condizione migliore”.

12/02/2018
(modificato il 07/03/2018)