All'Eicma di Milano la Polizia stradale e i campioni delle Fiamme oro

È iniziata ieri, alla fiera di Milano, e terminerà l’11 novembre, la 76esima edizione dell'Esposizione internazionale ciclo, motociclo e accessori (Eicma), una delle più importanti vetrine per l’intero comparto delle due ruote, durante la quale più di 1.200 espositori provenienti da 42 Paesi presenteranno le novità del settore.

Anche la Polizia di Stato è presente con uno stand (padiglione 24 – Q 81) nel quale la Polizia stradale, in collaborazione con Bmw Italia, presenta la campagna di informazione “C’è più sicurezza insieme”; l’obiettivo è di sensibilizzare gli appassionati delle due ruote ad una maggiore attenzione ai comportamenti corretti da tenere sulla strada.

In particolare gli agenti della Stradale saranno a disposizione per informazioni sulla sicurezza stradale e mostreranno le apparecchiature speciali che utilizzano durante il servizio come l’etilometro e il precursore per gli stupefacenti; illustreranno inoltre il funzionamento del tutor e del tele laser.

Sarà anche spiegato il funzionamento del sistema “Top crash”, l’ultimo dispositivo in dotazione alle pattuglie, che consente il rilevamento satellitare degli incidenti stradali.

Nello spazio della Polizia di Stato si terranno ogni giorno degli incontri di approfondimento su argomenti di interesse per i motociclisti come modifiche delle caratteristiche tecnico - costruttive dei motoveicoli, velocità, guida in stato di ebbrezza e sotto l’influsso di sostanze stupefacenti.

Nello stand sarà presente un corner Fiamme oro, con i campioni del settore motociclismo che si alterneranno per incontrare gli appassionati delle specialità velocità, enduro, trial e motocross.

Si potranno incontrare la neo campionessa del mondo di motocross femminile Kiara Fontanesi, che quest’anno ha vinto il titolo per la sesta volta, il neo campione del mondo di trial Tr2 Matteo Grattarola, nonché i protagonisti del dream team “Motocross delle nazioni” Michele Cervellin e Alessandro Lupino, che, insieme ad Antonio Cairoli, si sono aggiudicati il secondo gradino del podio.

Nel corner cremisi saranno presenti anche i piloti di enduro Oscar Balletti e Manuel Monni, nonché i campioni della velocità Michele Pirro e Federico Caricasulo.

07/11/2018