Schianto durante l'inseguimento, muore un poliziotto

volante della polizia coivolta in un grave incidente stradaleInseguiva un'auto di grossa cilindrata di colore nero che non si era fermata all'alt sulla statale 85, tra Isernia e Venafro, ma la volante è andata a scontrarsi frontalmente con un tir: così è morto, ieri pomeriggio, Giuseppe Iacovone, 28 anni, agente scelto della Polizia di Stato in servizio alla Questura di Isernia.

Originario di Capriati a Volturno (Caserta), il giovane era in servizio con un collega che ha riportato fratture alle braccia. È rimasto ferito anche il conducente di un furgone che, con altre due auto, ha tamponato il tir il cui autista aveva tentato un'estrema manovra per evitare lo scontro con l'Alfa 159 guidata dallo sfortunato poliziotto.

Il capo della Polizia Antonio Manganelli, ha espresso sentimenti di cordoglio e commossa solidarietà ai familiari dell'agente Iacovone; il ministro dell'Interno, Annamaria Cancellieri, ha inviato un telegramma a Manganelli in cui ha manifestato tutto il suo cordoglio.

Si cerca ancora l'auto inseguita dai poliziotti, un'Audi Q7 di colore nero.

24/03/2012


Parole chiave: