'Ndrangheta: boss arrestato

La Squadra mobile di Reggio Calabria ha tratto in arresto Luciano Lo Giudice, 35 anni, capo della omonima cosca alleata con quella dei Condello. È accusato di intestazione fittizia di beni per aver affidato ad un prestanome numerosi beni immobili provento della sua attività criminosa del valore di diversi milioni di euro che sono stati posti sotto sequestro.
Guarda il video

20/10/2009


Parole chiave: