Pansa in Nigeria, accordo per la lotta al traffico di esseri umani

Nel suo viaggio in Africa il presidente del Consiglio Matteo Renzi è stato accompagnato dal capo della Polizia Alessandro Pansa. Tra gli accordi stretti dal governo italiano è stato dato spazio anche alla questione dell'immigrazione; il prefetto Pansa ha infatti firmato in Nigeria un memorandum di cooperazione con il suo omologo Solomon E. Arase.

Al centro dell'accordo la lotta al traffico di esseri umani e una collaborazione per il rimpatrio dei cittadini nigeriani che non possono restare in Italia.

L'accordo prevede in particolare che i funzionari della polizia nigeriana seguiranno una serie di corsi in materia di polizia di frontiera, immigrazione e tratta di esseri umani nelle diverse scuole della Polizia presenti in Italia. Corsi finalizzati soprattutto alla formazione tecnico-scientifica degli ufficiali, con approfondimenti sulle strumentazioni e sulla falsificazione di documenti.

Foto di T. Barchielli/gov.it

03/02/2016